Spendere il Reddito di Cittadinanza: perché è ammesso il cellulare e non l’abbonamento alla pay tv

Spendere il Reddito di Cittadinanza: perché il cellulare si e la pay tv no?

di , pubblicato il
Spendere il Reddito di Cittadinanza: perché il cellulare si e la pay tv no?

Che cosa si può comprare con il reddito di cittadinanza e che cosa no? Tra le voci sulle quali i beneficiari sono più frequentemente incerti ci sono soprattutto i dispositivi tecnologici. Alcuni divieti, alla luce di voci che invece sono ammesse, appaiono contraddittori se non analizzati più attentamente. Potrebbe, ad esempio, apparire paradossale che con il reddito di cittadinanza si possa comprare uno smartphone mentre invece sia negata la sottoscrizione di un abbonamento alla pay tv. Qual è la spiegazione per questa disparità di trattamento?

Leggi anche:

Ecco la lista completa delle spese ammesse e quelle vietate con il reddito di cittadinanza

Reddito di Cittadinanza: lo smartphone tra le spese primarie ammesse?

La ratio del reddito di cittadinanza è quella di sostenere i bisogni primari di chi ne beneficia. Ecco perché l’importo è rivolto in prima linea a farmaci e generi alimentari o al pagamento di utenze domestiche e affitto o mutuo. Ci sono, però, dei beni o servizi borderline che non sono primari in senso stretto ma senza i quali, nella società odierna, diventa difficile vivere e lavorare.

Così può essere inteso il cellulare. Anche trovare lavoro senza smartphone potrebbe essere più difficile visto che molti annunci vengono pubblicati online e che comunque è utile un recapito telefonico sul quale essere ricontattato dall’inserzionista o recruiter per il colloquio. Non si vuole certo paragonare l’importanza nella vita quotidiana del cellulare rispetto al cibo o alle cure mediche ma sarebbe anacronistico non tenere conto di come siano cambiate le esigenze nella società odierna.

Leggi anche:

Esito domanda Reddito di Cittadinanza: che cosa fare se il cellulare è fuori uso

In questo senso l’acquisto del cellulare può essere coperto dal reddito di cittadinanza.

Diverso il discorso per l’abbonamento pay tv che è considerato semplicemente un vezzo non indispensabile. Usando la carta del reddito di cittadinanza, in conclusione, non si potrà sottoscrivere un abbonamento a Netflix, Spotify etc.

Leggi anche:

Si può usare il reddito di cittadinanza per comprare gli occhiali da vista?

Argomenti: ,