Bonus cinema, si potrà utilizzare anche oltre il 2021. Nuova data

I bonus cinema autorizzati nel 2021 potranno essere utilizzati anche nel 2022, e nei successivi anni presenti nel piano di utilizzo di ciascuna domanda.

di , pubblicato il
Bonus cinema

La direzione generale Cinema e audiovisivo, con un avviso pubblicato sul proprio sito, ha appena reso noto che il cosiddetto bonus cinema potrà essere utilizzato anche negli anni successivi al 2021. Vediamo meglio di cosa si tratta.

Bonus cinema cos’è e a chi spetta

Il bonus cinema, previsto dall’articolo 18 della legge 220/2016 e del relativo Capo IV del decreto ministeriale 15 marzo 2018 “altri tax credit”, consiste in un credito di imposta per la realizzazione, ripristino e aumento schermi, nonché per l’adeguamento strutturale e il rinnovo degli impianti di sale cinematografiche alle imprese di esercizio cinematografico italiane.

Credito d’imposta valido anche oltre il 2021

La direzione generale Cinema e audiovisivo, del Ministero della Cultura, con un avviso pubblicato sul proprio sito il 21 settembre 2021, ha riferito che a seguito delle richieste di una serie di operatori del settore cinematografico e audiovisivo, inerenti la possibilità di fare salvi i mancati utilizzi di credito d’imposta entro il 31 dicembre 2021, i bonus cinema autorizzati nel 2021 e negli anni precedenti potranno essere utilizzati anche nel 2022, e negli annoi successivi presenti nel piano di utilizzo di ciascuna domanda. Bisognerà soltanto indicare nel modello F24 come anno di riferimento il 2021 (o il relativo anno). Ad ogni modo, viene chiarito nel messaggio, non sarà necessario procedere ad alcuna variazione del piano di utilizzo contenuto nelle domande già approvate.

 

Guide e articoli correlati

Argomenti: ,