Bonus Cashback, ufficializzate le date del rimborso

Il decreto-legge numero 99 del 30 giugno 2021 ha spostato la data di erogazione di alcune delle somme dovute in relazione alla misura del Bonus Cashback.

di , pubblicato il
Rimborsi cashback 150 euro: arrivano i primi bonifici, ma sono i 1.500 che fanno gola

Il Bonus Cashback, che ormai abbiamo imparato a conoscerlo e ad utilizzarlo a dovere, è stato sospeso per l’intero periodo che va dal 1° luglio al 31 dicembre 2021, cioè per il secondo semestre di quest’anno.

La misura, salvo cambi di programma da parte del Governo, dovrebbe ritornare già a partire dal prossimo anno.

Ad ogni modo, in molti si stanno chiedendo che fine abbiano fatto i rimborsi del bonus cashback accumulato durante il primo semestre in cui la misura è stata operativa. Cominciamo col dire che le date di erogazione sono diverse in base al tipo di premio atteso. Vediamo meglio di cosa si tratta.

Bonus Cashback, ecco le date dei rimborsi

Il decreto-legge numero 99 del 30 giugno 2021 ha stabilito la sospensione del bonus cashback per il secondo semestre del 2021. Parallelamente, lo stesso decreto ha spostato la data di erogazione di alcune delle somme dovute.

Il rimborso del bonus cashback fino a 150 euro dovrebbe continuare a seguire il calendario di erogazione inizialmente previsto. A subire un ritardo sarà soltanto il pagamento del super bonus cashback. Quest’ultimo è stato posticipato per dare la possibilità ai partecipanti di presentare un ricorso entro i 120 giorni dalla fine del semestre per dimostrare di aver effettuato delle transazioni che non sono state conteggiate all’interno dell’app IO, oppure per quelle transazioni eliminati perché ritenute non valide ai fini del programma, come le micro transazioni effettuate dai furbetti del bonus cashback.

Dunque, il bonus cashback fino a 150 euro, secondo quanto viene riportato nella guida dello stesso bonus, sarà pagato già a partire dai primi giorni di luglio e comunque entro 60 giorni dalla fine del periodo di riferimento.

Il super bonus cashback da 1.500 euro, invece, sarà erogato entro il 30 novembre 2021.

Ricordiamo che per ottenere il pagamento delle somme devote non è necessario effettuare alcuna richiesta particolare. Entrambi i bonus saranno accreditati in automatico sui conti correnti dei soggetti che ne hanno diritto.

 

Guide e articoli correlati

Argomenti: ,