Bonus Bicicletta, doccia fredda per chi attende il rimborso, la piattaforma verrà lanciata non prima di novembre

Il governo non dispone ancora di tutte le somme stanziate per il Bonus Bicicletta e rinvia il lancio della piattaforma a novembre.

di , pubblicato il
Il governo non dispone ancora di tutte le somme stanziate per il Bonus Bicicletta e rinvia il lancio della piattaforma a novembre.

Rinviato (ancora una volta) il bonus bicicletta, ormai gli aventi diritto aspettano il rimborso da diversi mesi. Cosa sta succedendo? Perché tutte queste difficoltà?

Fino a pochi giorni fa scrivevamo che era tutto pronto per il lancio della piattaforma per il rimborso del costo della bici già acquistata, ma, secondo le ultime indiscrezioni, il bonus bicicletta non vedrà la luce per almeno altri 2 mesi.

Bonus bicicletta

Il bonus bicicletta, sostanzialmente, consiste in un incentivo economico del 60% del prezzo di acquisto di una nuova bicicletta, fino a un massimo di 500 euro, per i cittadini residenti delle città metropolitane e aree urbane con più di 50.000 abitanti, che acquistano biciclette nuove (tradizionali o a pedalata assistita), ma anche altri mezzi di trasporto alternativi (monopattini elettrici, hoverboard ecc).

Il Bonus avrà efficacia retroattiva, basterà conservare il documento giustificativo di spesa per poi richiedere il rimborso in un secondo momento. In alternativa, non appena la piattaforma sarà attivata, l’utente potrà richiedere un voucher da utilizzare al momento dell’acquisto.

Rischio click day

L’acquisto di bici nuove da inizio 2020 e, in particolare, da fine lockdown sale senza sosta.

Secondo alcuni dati, dopo la fine del lockdown sono state vendute circa 540.000 bici, 200.000 in più rispetto allo stesso periodo del 2019.

Proprio per questo motivo si rischia l’ennesimo click day, rischio che il Governo vorrebbe scongiurare a tutti i costi. Cosa fare allora? Rimandare la data di rilascio della piattaforma fino a quando non si avranno interamente a disposizione le somme stanziate per tale misura, non prima di inizio novembre.

Bonus Bicicletta rinviato a novembre

Come già detto, le risorse a disposizione per il bonus bicicletta sono inferiori rispetto a quelle stanziate.

Ricordiamo che:

  • 120 milioni sono stati stanziati dal Decreto Rilancio,
  • 20 milioni previsti dalla legge di conversione dello stesso decreto
  • 70 milioni reperiti nell’assestamento di bilancio del ministero dell’Ambiente

Un totale di 210 milioni di euro destinati al bonus bicicletta, ma, ad oggi, come rilevato da “ilsole24ore.it”, gli ultimi 70 milioni reperiti non saranno disponibili prima di fine ottobre. Da qui la decisione di lanciare il portale a inizio novembre.

Guide e articoli correlati

Vendite biciclette e coronavirus: boom di acquisti, perché trovarle è impossibile

Maps.me, la nuova app che vi fa viaggiare in bicicletta senza connessione

Bonus Bicicletta: fino a 1.000 euro grazie alle iniziative di alcuni produttori

Argomenti: ,