Bonus 500 euro: si possono acquistare prodotti finora esclusi. Affrettatevi, scade il 31 agosto

Con la carta del docente (bonus 500 euro) adesso si possono acquistare molti più prodotti e servizi. Vediamo meglio di cosa si tratta.

di , pubblicato il
acquisto pc con il bonus 500 euro

Il bonus docenti, sostanzialmente, consiste in un buono spesa del valore di 500 euro per l’acquisto, da parte dei docenti di ruolo a tempo indeterminato delle scuole statali, sia a tempo pieno che a tempo parziale, compresi i docenti che sono in periodo di formazione e prova, di beni e servizi utili per l’aggiornamento professionale.

Di recente, sul sito cartadeldocente.istruzione.it, sono state aggiornate le FAQ del bonus 500 euro. Due le novità più importanti:

  • esteso il periodo entro il quale i docenti possono utilizzare il bonus al 31 agosto 2020;
  • adesso è possibile acquistare prodotti e servizi finora esclusi.

Carta docente, cosa puoi acquistare?

Con il bonus 500 euro, secondo quanto riportato nelle “FAQ – Carta del docente 2019-2020” disponibili sul citato sito cartadeldocente.istruzione.it, i docenti possono acquistare:

  • libri, testi, pubblicazioni e riviste (anche in formato digitale) utili all’aggiornamento professionale, non necessariamente riconducibili alle discipline insegnate dal docente;
  • hardware (personal computer assemblati o componenti per assemblare un PC, computer portatili o notebook, computer palmari, e-book reader, tablet, strumenti di robotica educativa);
  • strumentazioni elettroniche digitali per migliorare la sperimentazione didattica multimediale;
  • stampanti 3D;
  • software disponibili in formato elettronico, disponibili in cloud, scaricabili online o incorporati in supporti quali memorie esterne, CD, DVD, Blue Ray;
  • iscrizione a corsi per attività di aggiornamento e di qualificazione delle competenze professionali, svolti da enti accreditati/qualificati presso il Ministero dell’istruzione;
  • corsi di laurea o master universitari, o corsi universitari inerenti al profilo professionale del docente;
  • corsi online da enti accreditati o qualificati dal Miur;
  • corsi per lo studio di una lingua straniera all’estero;
  • sostenere esami di certificazione di una lingua straniera;
  • corsi inerenti attività sportive federali;
  • realizzazione di corsi, in collaborazione con personale esterno;
  • strumenti musicali;
  • titoli d’ingresso per teatri, cinema, musei, mostre, eventi culturali e spettacoli dal vivo;
  • altre iniziative coerenti con le attività individuate nell’ambito del piano triennale dell’offerta formativa delle scuole e del Piano nazionale di formazione.

Cosa non posso acquistare?

Non è invece possibile acquistare:

  • smartphone o altri dispositivi la cui principale funzione è quella della comunicazione;
  • toner cartucce, stampanti, pennette USB, videocamere, fotocamere e videoproiettori e, in generale, altri componenti “parziali” dei dispositivi elettronici;
  • abbonamento per la linea di trasmissione dati ADSL;
  • titoli di viaggio per partecipare ad eventi o per viaggi culturali.

Approfondisci

Argomenti: ,