Bonus 500 euro per l’acquisto di computer tablet e internet. Firmati i decreti attuativi

Il Governo ha messo in campo risorse e interventi per supportare le famiglie meno abbienti con appositi voucher (bonus 500 euro) per l’acquisto di computer tablet e internet.

di , pubblicato il
Il Governo ha messo in campo risorse e interventi per supportare le famiglie meno abbienti con appositi voucher (bonus 500 euro) per l’acquisto di computer tablet e internet.

Il bonus 500 euro per l’acquisto di pc, tablet e internet comincia a prendere piede.

In questi giorni, Il Ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, ha firmato i decreti attuativi relativi agli interventi previsti dal cosiddetto “Piano Voucher per famiglie”, il bonus da 500 euro destinato alle famiglie meno abbienti per l’acquisto di computer tablet e connettività internet.

La misura verrà finanziata dall’unione europea, la quale prevede uno stanziamento di ben 200 milioni di euro per il nostro Paese.

Il bonus permetterà, così, di colmare il divario digitale tra l’Italia e gli altri Stati dell’unione europea, divario accentuato ancor di più dall’emergenza sanitaria del coronavirus. Vediamo meglio di cosa si tratta.

Voucher fino a 500

Il decreto relativo al bonus 500 euro ha ottenuto il via libera della Commissione europea.

Il bonus consente di sostenere, con 200 milioni di euro, circa 2,2 milioni di famiglie con ISEE sotto i 20 mila euro, attraverso un voucher da 500 euro per l’acquisto della connessione a internet, di un tablet o di un personal computer.

Il Ministro Stefano Patuanelli dichiara: “Oggi ci ritroviamo di fronte a una società in cui l’utilizzo della tecnologia ha avuto una notevole accelerazione a seguito dell’emergenza Covid. Sono cambiate le abitudini della vita quotidiana delle famiglie e per questo motivo il Governo ha messo in campo risorse e interventi per favorire sia la connettività delle scuole, in modo da garantire a insegnanti e studenti l’utilizzo di strumenti innovativi, sia per supportare le famiglie meno abbienti con appositi voucher. Tutti devono poter aver accesso alle nuove tecnologie e per raggiungere questo fondamentale obiettivo siamo impegnati a favorire e accelerare gli investimenti in digitalizzazione e diffusione della banda ultra-larga, indicandole tra le priorità dell’Italia nell’ambito del Recovery Plan”.

Come è strutturato il bonus 500 euro

È ancora presto per parlare delle modalità di fruizione del bonus, ad ogni modo, secondo alcune indiscrezioni, Il bonus 500 euro per le famiglie con isee inferiore a 20 mila euro, dovrebbe essere così strutturato:

  • Fino a 200 euro per l’acquisto di servizi di banda ultra-larga;
  • Fino a 500 per l’acquisto di computer, tablet e altre apparecchiature.

Questa misura, come già accennato, è stata resa necessaria per colmare il divario digitale tra il nostro Paese e gli altri Stati dell’unione europea, divario accentuato, ancor di più, dall’emergenza sanitaria del coronavirus.

Articoli correlati

Bonus docenti 500 euro, guida aggiornata: chi ne ha diritto, cosa si può comprare e scadenza

Bonus 500 euro: si possono acquistare prodotti finora esclusi. Affrettatevi, scade il 31 agosto

Argomenti: ,