Bonus 500 euro, il computer o tablet sarà fornito dall’operatore soltanto in comodato d’uso

I computer e i tablet non potranno essere acquistati direttamente dagli utenti, gli stessi operatori potranno fornirli esclusivamente in comodato d’uso.

di , pubblicato il
I computer e i tablet non potranno essere acquistati direttamente dagli utenti, gli stessi operatori potranno fornirli esclusivamente in comodato d’uso.

Non sono ancora chiarissime le modalità di erogazione del Bonus 500 euro Pc, tablet e internet.

Ad oggi sappiamo che la misura sarà riservata agli operatori di telecomunicazioni e gli utenti finali dovranno interfacciarsi direttamente con loro.

Se da un lato è facile intuire che sarà l’operatore a erogare il bonus come sconto sul canone internet e sull’eventuale costo di attivazione e di fornitura del router, molti si stanno chiedendo come è possibile usufruirne per l’acquisto di computer e tablet.

Voucher fino a 2.000 euro

Secondo quanto è stato rilevato da Infratel italia, con un documento ufficiale pubblicato il 31 luglio 2020, Potranno beneficiare del voucher:

  • le famiglie con ISEE al di sotto della soglia 20.000 euro, alle quali sarà erogato un contributo massimo di 500 euro, che consentirà di ottenere servizi di connettività ad almeno 30 Mbit/s e l’acquisizione di un tablet o di un personal computer fornito dall’operatore;
  • le famiglie con ISEE fino alla soglia di 50.000 euro, alle quali sarà erogato un contributo massimo di 200 euro che consentirà di ottenere servizi di connettività ad almeno 30 Mbit/s;
  • Le imprese, alle quali sarà erogato un contributo di 500 euro fino a 2.000 euro, che consentirà loro di ottenere, rispettivamente, servizi di connettività ad almeno 30 Mbit/s o a 1Gbit/s, in base alla tipologia di rete presente nelle relative sedi.

Come funziona il bonus 500 euro?

La misura sarà riservata agli operatori di telecomunicazioni. Gli utenti finali, beneficiari del voucher dovranno interfacciarsi direttamente con gli operatori (che si saranno preventivamente registrati al portale) utilizzando i consueti canali telematici.

L’operatore eroga all’utente il bonus come sconto sul canone o sull’eventuale costo di attivazione e di fornitura del router.

I computer e i tablet non potranno essere acquistati direttamente dagli utenti, ma saranno gli stessi operatori che, secondo le ultime indiscrezioni, potranno fornirli esclusivamente in comodato d’uso.

L’operatore otterrà poi il rimborso dei costi da Infratel, seguendo una procedura apposita di convenzione e registrazione.

Guide e articoli correlati

Si chiama Bonus 500 euro pc, tablet e internet, ma può arrivare fino a 2.000 euro. Ecco come

Multe e incidenti stradali fanno saltare il bonus bici e monopattini?

Argomenti: ,