Bonus 500 euro: il Computer o Tablet lo scegli tu, ma sarà l’operatore a fornirlo

La misura del Bonus 500 euro, Pc, Tablet e Internet sarà riservata agli operatori di telecomunicazioni, gli utenti finali dovranno interfacciarsi con loro, anche per l’acquisto di computer o tablet.

di , pubblicato il
bonus-500-pc

Bonus 500 euro Pc, tablet e internet. Ad oggi sappiamo che la misura sarà riservata agli operatori di telecomunicazioni e gli utenti finali dovranno interfacciarsi direttamente con loro.

Se da un lato è facile intuire che sarà l’operatore a erogare il bonus come sconto sul canone internet, sull’eventuale costo di attivazione e di fornitura del router, molti si stanno chiedendo come funzionerà per l’acquisto di computer e tablet. Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza.

Voucher fino a 500 euro

Il bonus, sostanzialmente, consiste in un voucher per l’acquisto di pc, tablet e connettività internet, ma vi saranno dei paletti d’accesso in base al reddito del nucleo familiare.

Il bonus 500 euro sarà così strutturato:

  • un voucher da 500 euro (200 euro per la connettività internet + 300 euro per internet e pc in comodato d’uso) per le famiglie con un ISEE inferiore a 20 mila euro;
  • un voucher da 200 euro per la connettività internet ad almeno 30 Mbps per le famiglie con ISEE inferiore a 50 mila euro.
  • Per le imprese il contributo è valido per l’acquisto di servizi di connettività ad almeno 30 Mbit/s o a 1Gbit/s, in base alla tipologia di rete presente nelle relative sedi e può arrivare fino a 2.000 euro.

Come funziona il bonus?

Con un comunicato stampa del Ministero dell’Economia e delle finanze è stato chiarito che a gestire questa agevolazione sarà Infratel Italia, una società del Ministero dello Sviluppo Economico e del gruppo Invitalia.

La misura sarà riservata agli operatori di telecomunicazioni. Gli utenti finali, beneficiari del voucher dovranno interfacciarsi direttamente con gli operatori (che si saranno preventivamente registrati al portale) utilizzando i consueti canali di vendita”.

Per quel che sappiamo oggi, dunque, per ottenere il voucher sarà sufficiente fare richiesta a un operatore.

L’operatore eroga all’utente il bonus come sconto sul canone o sull’eventuale costo di attivazione e di fornitura del router.

Per quanto riguarda invece l’acquisto di pc o tablet, dovrebbe ormai essere pacifico che l’utente non può acquistarlo direttamente da un negozio di elettronica. Anche in questo caso, sarà l’operatore a fornire il computer o il tablet (a scelta dell’utente).

L’operatore otterrà poi il rimborso dei costi da Infratel, seguendo una procedura apposita di convenzione e registrazione.

Per maggiori informazioni si legga il documento ufficiale rilasciato da Infratel Italia: Piano voucher per la connettività in banda ultra larga di famiglie con ISEE fino a 50.000 euro e imprese.

Guide e articoli correlati

Si chiama Bonus 500 euro pc, tablet e internet, ma può arrivare fino a 2.000 euro. Ecco come

Bonus 500 euro pc, tablet e internet. Abbiamo una data: le domande partiranno dal 20 settembre

Argomenti: ,