AsPi, come compilare la domanda di disoccupazione

Tutto sul modulo per avere la disoccupazione Aspi in vigore grazie alla riforma Fornero dal 1 gennaio 2013

di , pubblicato il
Tutto sul modulo per avere la disoccupazione Aspi in vigore grazie alla riforma Fornero dal 1 gennaio 2013

 Ecco il modulo per fare domanda di sussidio di disoccupazione, l’AsPi, in vigore dal 2013 e l’aiuto per la corretta compilazione dello stesso, onde evitare errori ed omissioni.

Disoccupazione AsPI: il nuovo sussidio dal 2013

E’ stata la legge di riforma del lavoro Fornero, la legge n 92 del 2012 a sostituire tutte le previgenti indennità di disoccupazione presenti nel nostro sistema di ammortizzatori sociali e prestazioni  a sostegno del reddito,  con Aspi e mini AsPi ( si vedano i nostri articoli

Con una nuova disoccupazione una tantum anche per i collaboratori a progetto ( si rinvia a

Sussidio disoccupazione AsPi: a chi spetta

Per ciò che riguarda l’AsPi, la nuova indennità di disoccupazione, questa spetta ai lavoratori dipendenti che si trovano involontariamente senza lavoro per licenziamento, scadenza contratto, ecc. La domanda di disoccupazione in tal caso è tesa ad ottenere un’ indennità rapportata all’ultima retribuzione percepita negli ultimi 2 anni precedenti la data di ce3ssazione del rapporto di lavoro. Si precisa che chi fa domanda di disoccupazione, può sempre fruire, a condizione della sussistenza dei requisiti previsti per legge, dell’assegno familiare.

Modulo domanda disoccupazione AsPi

Ecco il modulo  per fare domanda di disoccupazione

–   sussidio disoccupazione

Sussidio disoccupazione AsPi: come compilare la domanda

Ma come va compilato il modulo per la domanda di disoccupazione? Nella prima parte vano inseriti tutti i dati anagrafici del richiedente: nome, cognome, codice fiscale, residenza e domicilio, recapiti, ecc. Se la domanda di disoccupazione deriva da licenziamento o dimissioni per giusta casa, va inserita la data dell’evento che ha provocato la perdita del posto di lavoro.

Cessazione rapporto lavoro: motivazione e data

[fumettoforumright]

Nel modulo vanno indicati la percezione o meno dell’indennità  di mancato preavviso con la data, nonché la titolarità o meno di assegno di invalidità.

Nel modulo il soggette deve dichiarare anche si svolgere eventualmente nel periodo in cui è disoccupata attività lavorativa, autonomia o parasubordinata da cui percepisce comunque un reddito inferiore a quello minimo utile per conservare lo status di disoccupato.

Disoccupazione e assegno familiare

Il soggetto deve dichiarare anche di essere o meno titolare di pensione concessa da ente previdenziale diverso dall’Inps e di percepire o meno assegno familiare.

Modulo AsPi: le detrazioni fiscali

Nella parte relativa alle dichiarazioni di imposta, ai sensi dell’articolo 23 del DPR n. 600 del 1973, il soggetto ha 4 possibilità:

  • confermare la dichiarazione dell’anno scorso,
  • non chiedere alcuna detrazione,
  • chiedere la detrazione lavoro dipendente
  • la detrazione carichi familiari.

Pagamento disoccupazione AsPi: le modalità

Per ciò che riguarda le modalità di pagamento, il soggetto deve scegliere tra bonifico domiciliato presso ufficio postale o accredito su c/c e indicare il codice IBAN. Si veda AsPi, ecco come viene liquidata la nuova indennità di disoccupazione

Stato di disoccupazione: la dichiarazione al Centro per l’impiego

La domanda disoccupazione AsPi deve essere corredata dalla dichiarazione di immediata disponibilità, quindi lo stato di disoccupazione, attestato presso il Centro per l’impiego competente territorialmente, impegnandosi a variare lo status di disoccupato entro 5 giorni, entro un mese dell’inizio l’avvio di un’attività lavorativa autonoma o parasubordinata, entro 30 giorni la variazione dei dati riguardanti i componenti e i redditi della famiglia, entro 30 giorni l’apertura di un contenzioso relativo al licenziamento, l’espatrio verso uno stato Ue. Si ricorda che l’indennità se superiore a 1000 euro, non potrà essere liquidata in contanti, ma solo tramite accredito su conto corrente.  Si rinvia al nostro articolo Aspi, obbligatoria la dichiarazione di disoccupazione. Ecco cosa sapere

Si ricorda che tutte le pagine devono essere firmate e sottoscritte dal  dichiarante.

 

Potrebbe interessarti anche:

 Domanda disoccupazione, ecco il modulo per la mini Aspi

 

Argomenti: