Macroeconomia Archivi - Finanza e Borsa - InvestireOggi.it Finanza e Borsa – InvestireOggi.it

Macroeconomia

Notizie, approfondimenti ed opinioni su Macroeconomia

Germania: indice ZEW inferiore alle attese, Ftse Mib resta positivo

In Germania l'indice ZEW relativo al mese di gennaio si è attestato a quota 16,6 punti contro i 13,8 punti del mese precedente e i 18,9 punti attesi dagli analisti. Ricordiamo che l'indice ZEW misura l'outlook relativo  all'economia tedesca di 275 tra analisti e investitori di primo piano. Sempre restando in

Macro Usa: vendite al dettaglio e prezzi alla produzione in aumento a dicemebre

Buone indicazioni dall'economia Usa. Questo pomeriggio sono stati diffusi i dati relativi alle vendite al dettaglio e ai prezzi alla produzione. Le prime hanno segnato nel mese di dicembre una progressione dello 0,6% rispetto al dato di novembre. L'incremento messo a segno dalle vendite al dettaglio è stato conforme alle attese. I

Macro Usa: sussidi disoccupazione in calo, prezzi importazioni inferiori a attese

Due importanti dati macroeconomici sono giunti dagli Usa prima dell'apertura della Borsa di Wall Street. Si tratta delle richieste settimanali di sussidi di disoccupazione e dei prezzi alle importazioni. Le richieste di sussidi hanno registrato nell'ultima settimana una progressione a quota 247 mila unità contro le 255 mila unità attese e

Macro Eurozona: produzione industriale in aumento a novembre

Buone notizie dall'Eurozona. Nel mese di novembre la produzione industriale dell'area Euro ha registrato un aumento dell'1,5% rispetto al precedente mese di ottobre. Lo ha reso noto l'Eurosta. Il dato ha ampiamente battuto le attese degli analisti che erano ferme a +0,5%.  Su base annua il progresso è stato del 3,2%

Macro Eurozona: indice Sentix in aumento a gennaio

Buone notizie dall'economia dell'Eurozona. L'indice Sentix nel mese corrente si è attestato a quota 18,2 punti, in forte aumento rispetto ai 10 punti del mese precedente. Il dato ha nettamente battuto le attese degli analisti che erano ferme a quota 12,5 punti. Ricordiamo che l'indice Sentix misura il sentiment di 2.800

Macro Usa: ISM non manifatturiero ai massimi da un anno

Ottime indicazioni dall'ISM non manifatturiero Usa. Stando ai dati comunicati oggi, l'importante dato macroeconomico è salito a quota 57,2 punti nel mese di dicembre. Si tratta del livello più alto toccato dall'indicatore macro negli ultimi 12 mesi. Il risultato è stato in linea con le attese degli analisti che puntavano su

Stima occupati ADP Usa inferiore alle attese

La stima elaborata dalla società ADP sul saldo delle buste paga del settore privato Usa si è attestata nel mese di dicembre a quota 153 mila unità. Gli analisti avevano stimato un sondaggio ADP a +170 mila unità dalle +216 mila del mese precedente. Sempre restando in tema di dati

Macro Eurozona: prezzi produzione in aumento a novembre

I prezzi alla produzione dell'Eurozona nel mese di novembre hanno segnato una progressione dello 0,3% su base mensile. Variazione positiva anche per quello che riguarda il dato tendenziale che ha segnato un aumento dello 0,1%. Le attese degli analisti erano per una progressione dello 0,1% su base mensile e per

PMI Servizi: bene in Francia e Germania, sotto le attese in Italia

Indicazioni contrastanti dal PMI Servizi delle principali economie dell'Eurozona. Mentre in Francia e in Germania si è assistito ad un aumento oltre le attese dell'indicatore riferito al terziario, in Italia il PMI Servizi di dicembre è stato inferiore alle attese. Ma vediamo nel dettaglio. Il PMI Servizi della Germania è stato

Macro Usa: PMI manifatturiero in aumento a dicembre

Buone indicazioni dall'economia americana. Nel mese di dicembre, infatti, il Pmi manifatturiero Usa ha registrato un aumento a quota 54,3 punti dai 54,2 punti del mese precedente. Il dato ha battuto le attese degli analisti che erano ferme su una conferma dell'indicazione di novembre. Sempre in tema di dati macro, l'Ism

Immobiliare Usa: vendite case esistenti in aumento a novembre

Buone indicazioni dal mercato immobiliare Usa. Le vendite di case esistenti relative al mese di novembre hanno registrato una progressione dello 0,7% mensile a quota 5,61 milioni di unità. Il dato ha battuto le attese degli analisti che erano ferme a quota 5,50 mln di unità. Nel precedente mese di