Macroeconomia Archivi - Finanza e Borsa - InvestireOggi.it Finanza e Borsa – InvestireOggi.it

Macroeconomia

Notizie, approfondimenti ed opinioni su Macroeconomia

Macro Usa: ordini beni durevoli in calo ad aprile

In Usa gli ordini di beni durevoli relativi al mese di aprire hanno segnato un calo dello 0,7% contro il -1,5% stimato dagli analisti. Lo si apprende dalla lettura preliminare del dato macro. Ricordiamo che nel mese di marzo gli ordini di beni durevoli avevano segnato una crescita dello 0,9%. Prima

PIL Usa primo trimestre oltre le attese, futures Wall Street negativi

Il Pil Usa relativo al primo trimestre 2017 è stato rivisto al rialzo al +1,2% contro il +0,7% della precedente lettura. Il dato ha battuto le attese degli analisti che puntava su una revisione allo 0,9%. Ricordiamo che quella diffusa oggi è la seconda lettura del Prodotto Interno Lordo. In questo contesto la

Fiducia consumatori Italia in calo, male anche quella delle imprese a maggio

Indicazioni negative dall'economia italiana. L'Istat ha reso noto che l’indice relativo al clima di fiducia dei consumatori ha registrato nel mese di maggio un calo da 107,4 a 105,4 punti. Variazione negativa anche per l'indice di fiducia delle imprese che è passato da 106,8 a 106,2 punti. In questo contesto a

Macro Usa: bilancia commerciale e sussidi disoccupazione in primo piano

Due importanti dati macro sono arrivati dagli Usa nel primo pomeriggio. Si tratta delle richieste settimanali di sussidi di disoccupazione e della bilancia commerciale preliminare di aprire. Per quello che riguarda il primo indicatore, c'è stato un aumento del dato a quota 234mila unità, 1.000 in più rispetto alla settimana

Immobiliare Usa: prezzi case FHFA in aumento a marzo

Alcune importanti indicazioni sul mercato immobiliare Usa sono state appena pubblicate. Nel dettaglio, l'indice dei prezzi delle case Usa calcolati dal FhFa (Federal Housing Finance Agency hanno registrato nel mese di marzo un aumento dello 0,6%. L'indicatore, calcolato sui prezzi dichiarati degli immobili all'accensione del mutuo presso Fannie Mae e Freddie

Macro Usa: PMI manifatturiero e PMI servizi in primo piano

In Usa il Pmi manifatturiero relativo al mese di maggio si è attestato a quota 52,5 punti, in ribasso dai 52,8 punti del mese precedente. Il dato ha deluso le attese degli analisti che puntavano su una progressione a 53 punti. Sempre restando in tema di dati macro, l'indice che

Futures Wall Street in rialzo, ecco i dati macro in agenda oggi

La Borsa di Wall Street sta viaggiando verso un'apertura di contrattazioni tinta di verde. Quando mancano circa due ore e mezza all'avvio della seduta, il future sul Dow Jones sta segnando un rialzo dello 0,15%, quello sull'S&P 500 è in progressione dello 0,1% e quello sul Nasdaq sta mettendo in

Germania: indice IFO oltre le attese a maggio, Ftse Mib si consolida

Buone indicazioni dall'economia della Germania. L'indice Ifo tedesco relativo al mese di maggio si è attestato a quota 114,6 punti dai 113 punti del mese precedente. Il dato ha battuto le attese degli analisti che avevano stimato 113,1 punti. Ricordiamo che l'indice Ifo è elaborato su un campione di 7 mila

Germania e Francia: PMI Manifattura e Servizi (preliminari) in primo piano

Pioggia di dati macro dalle principali economie dell'Eurozona questa mattina. Ad essere diffusi, infatti, sono stati gli indici Pmi manifatturiero e Pmi Servizi di Francia e Germania relativi al mese di maggio. Nel dettaglio, il Pmi manifatturiero francese si è attestato a quota 54 punti, in calo rispetto ai 55,1 punti

Calendario macro domani 23 maggio: focus su PMI manifatturiero e IFO tedesco

A differenza della seduta di oggi, la giornata di domani sarà ricca di indicazioni macroeconomiche. In programma, infatti, c'è la pubblicazione del Pmi manifatturiero delle principali economie dell'Eurozona e dell'indice Ifo. Ecco nell'elenco seguente tutti gli appuntamenti macro di domani divisi per paese: Germania: Pil primo trimestre (ore 08,00) Germania: Pmi manifatturiero

Superindice Usa in aumento come da attese

Buone notizie dagli Usa con il Superindice relativo al mese di aprile che ha registrato un aumento in linea con le attese. Secondo quanto comunicato dal Conference Board degli Stati Uniti, il Leading Indicator è aumentato dello 0,3%, in linea con il mese precedente e con le attese degli analisti. Scendendo