Zona rossa a Natale e calendario dei divieti dal 19 dicembre al 7 gennaio

Il calendario dei divieti dal 19 dicembre al 7 gennaio con le misure in arrivo.

di , pubblicato il
Nuovo Dpcm in arrivo e divieto spostamenti per le vacanze di Natale

La decisione finale è in arrivo ma con le nuove regole di Natale è ormai facile ipotizzare che cosa si potrà fare e cosa no dal 19 dicembre al 7 gennaio. 

Zona rossa nazionale

Le ultime ipotesi parlano di Italia zona rossa il 24,25,26 e 27 dicembre e ancora il 31 dicembre, 1, 2 e 3 gennaio. Durante queste giornate non si potrà uscire da casa se non per necessità, neppure spostarsi all’interno del proprio Comune

Che cosa si potrà fare allora durante le feste? Il weekend dal 18 al 20 dicembre, quello preso di mira per via della fuga di massa da Nord a Sud, sembra salvo, le prime restrizioni inizieranno dal 21 dicembre quando sarà vietato uscire dalla propria Regione. Sarà quindi vietato andare in un’altra Regione se non per motivi di lavoro, studio, urgenza e salute. 

Calendario divieti

  • Il weekend del 19-20 dicembre è ancora libero, senza restrizioni e saranno valide le regole delle zone gialle e arancioni a seconda della Regione in cui si vive 
  • Dal 21 dicembre sarà vietato spostarsi dalla propria Regione, questo sarà valido fino al 6 gennaio. 
  • Il 24,25, 26 e 27 dicembre l’Italia dovrebbe diventare una grande zona rossa o alla meglio arancione. Sarà vietato spostarsi da casa, uscire dal proprio Comune, bar e ristoranti saranno chiusi, così come negozi e attività. Ci si potrà spostare solo per necessità. Il Governo sta valutando se permettere la deroga per il pranzo di Natale con due congiunti stretti, genitori anziani e figli. 
  • Il 28, 29 e 30 dicembre le restrizioni saranno allentate, questo significa che si potrà di nuovo uscire da casa, spostarsi dal proprio Comune, i negozi saranno aperti fino alle 21 e i ristoranti e bar fino alle 18. Resta sempre valido il coprifuoco dalle 22 e forse dalle 20.  Il calendario dal 28 al 30 dicembre potrebbe cambiare se l’Italia diventerà un’intera zona arancione, in questo caso bar e ristoranti saranno chiusi e non si potrà uscire dal proprio Comune.
     
  • Il 31 dicembre, 1, 2 e 3 gennaio tornano le misure restrittive e quindi le regole che vietano di uscire da casa, negozi, bar, ristoranti chiusi.
  • Dal 4 al 6 gennaio, le restrizioni potrebbero essere allentate ma non è ancora chiaro in che modo. 
  • Dal 7 gennaio ci sarà il ritorno alla normalità e alla zona gialla e sarà nuovamente possibile spostarsi dalla propria Regione.

Vedi anche: Mini lockdown a Natale: Italia zona rossa e chiusure nei festivi e prefestivi

[email protected]

Argomenti: ,