Bitcoin a un passo dal massimo storico e crescerà del 170% entro fine anno, ecco perché

La spinta del nuovo ETF “porterà il Bitcoin a raggiungere i 168.000 dollari entro la fine dell'anno”, +170% dai prezzi attuali.

di , pubblicato il
Bitcoin su

Bitcoin ha la possibilità di esplodere negli ultimi mesi del 2021. Il motivo è semplice, martedì è stato lanciato il primo fondo negoziato in borsa ancorato alla criptovaluta, e questo potrebbe innescare una serie di vendite a catena.

Secondo Tom Lee, fondatore di Fundstrat ed esperto di criptovalute, il lancio del fondo fiduciario ProShares potrebbe aiutare a catalizzare ulteriori acquisti in Btc da parte di una serie di nuovi investitori individuali.

Per l’esperto, la spinta dell’ETF “porterà il Btc a raggiungere i 168.000 dollari entro la fine dell’anno”, circa il +170% dai prezzi attuali.

Bitcoin a +170% entro fine anno

Nella giornata di martedì, a Wall Street è stato lanciato il primo ETF sul Btc, una pietra miliare per il nascente settore degli asset digitali, nato nel 2008.

La prospettiva di un ETF, che in teoria offrirà a più investitori l’accesso al bitcoin senza doversi preoccupare della custodia dell’asset virtuale, ha portato i prezzi del bitcoin a un passo dal proprio massimo storico di 64.374 dollari.

La principale ragione per cui il Bitcoin a breve potrebbe prendere uno slancio significativo, come già detto, è legata proprio al lancio del primo storico ETF.

Gli afflussi di liquidità in questo ETF serviranno come un nuovo driver chiave, a breve termine, per il prezzo del Bitcoin.

Non si conosce il numero esatto di famiglie che possiede bitcoin, ha spiegato Lee, ma certamente non è così diffuso come le azioni.

Entro la fine dell’anno il Bitcoin potrebbe raggiungere 168.000 dollari, circa il +170% dai prezzi attuali.

 

Fonte: marketwatch.com

 

Articoli correlarti

Argomenti: