ZTE Blade A610 Plus in Italia: lo smartphone che punta tutto sulla durata, prezzo e scheda tecnica

Ecco che sbarca in Italia il nuovo smartphone cinese ZTE Blade A610 Plus: scheda tecnica discreta e prezzo low-cost. tutto quello che occorre sapere.

di , pubblicato il
Ecco che sbarca in Italia il nuovo smartphone cinese ZTE Blade A610 Plus: scheda tecnica discreta e prezzo low-cost. tutto quello che occorre sapere.

È appena stato dato l’annuncio: arriverà presto in Italia, ma soltanto negli store online, l’ultimo gioiellino cinese, il ZTE Blade A610 Plus: anche se il nome è, forse, un po’ troppo lungo e la strategia di mercato dovrebbe portare a una semplificazione, possiamo dire immediatamente che si tratta di uno smartphone di fascia media (soltanto qualche mese fa si sarebbe detto medio-alta) ma con un prezzo da poco più che un entry-level. Si tratta, insomma, dell’ormai proverbiale rapporto qualità/prezzo dei telefonini di fattura cinese: un tempo si riteneva che avessero soltanto costi contenuti, oramai si tratta di device dalle ottime prestazioni in ogni caso.

Ecco iPhone 8: il possibile (e salato) listino prezzi, rumors aggiornati su modelli 7S e 7S Plus, design e processore.

ZTE Blade A610 Plus: scheda tecnica

La scheda tecnica di ZTE Blade A610 Plus è sicuramente da mid-range e presenta le seguenti specifiche. Iniziamo dal display: si tratta di un IPS in Full HD con diagonale da 5,5 pollici e protezione in vetro ricurvo da 2,5D. Il processore e il motore grafico sono di tutto rispetto: parliamo del chip MediaTek MT6750T con 4GB di RAM e frequenza da 1,5 GHz, mentre per la grafica lo smartphone è mosso da una GPU Mali TP2. Lo spazio di archiviazione è 32GB, quello che, oramai, viene considerato il minimo per un cellulare di medio-alto livello.

Un altro elemento di sicuro interesse – si tratta di una delle specifiche tecniche più richieste dagli utenti – è il comparto fotocamera: troviamo un sensore posteriore da 13 Mpixel, che assicura ottimi scatti e risoluzione, e uno frontale (per i selfie) da 8 Mpixel. Sempre a proposito di sensori, troviamo anche quello biometrico per le impronte digitali.

Qui trovate Samsung Galaxy S8 e Note 8, rumors: ‘two-track strategy’, i due top gamma con display pieghevole?

L’elemento che, però, forse caratterizza maggiormente ZTE Blade A610 Plus – ed è forse la caratteristica sulla quale ha puntato l’azienda cinese – è la batteria: la specifica parla addirittura di 5000 mAh, e la promessa è che, in stand-by, possa durare fino a trenta giorno, e fino a tre giorni per un uso medio. Insomma, una buona scheda tecnica con un’ottima batteria: e il prezzo?

Ecco, ancora, Huawei P10? No, ecco Huawei SuperPhone, lo smartphone che simula i nostri cinque sensi.

ZTE Blade A610 Plus: prezzo

Il nuovo smartphone cinese, insomma, potrebbe rivelarsi una scommessa interessante per il nostro mercato. La ZTE sta, evidentemente, cercando di compiere il medesimo percorso già effettuato da altre case cinesi come Huawei: l’idea di lanciare in Italia un prodotto del genere potrebbe essere stata azzeccata, in quanto il nostro mercato sembra essere più ricettivo di altri verso i prodotti che provengono dall’Estremo Oriente (ed infatti il P8 Lite e il P9 Lite della Huawei sono tra gli smartphone più venduti del 2016). Il prezzo di ZTE Blade A610 Plus, come già accennato, è particolarmente basso e da entry-level: si parla di 249,00 euro al momento dell’uscita in Italia, ma è ovvio che in breve inizierà anche a scendere e ad attestarsi intorno ai 200 euro. Niente male davvero.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , , , , , ,