WhatsApp, il trucco per scoprire chi ci spia e visita il nostro profilo

Trucchi e consigli per WhatsApp, ecco come scoprire chi ci osserva. Non solo un app da scaricare, ma anche uno stratagemma per capire chi visita il nostro profilo.

di , pubblicato il
Trucchi e consigli per WhatsApp, ecco come scoprire chi ci osserva. Non solo un app da scaricare, ma anche uno stratagemma per capire chi visita il nostro profilo.

Molti utenti di WhatsApp sono curiosi di scoprire se qualcuno va di tanto in tanto a visitare il proprio profilo per vedere se ha effettuato aggiornamenti di stato, se è online o quando è stato l’ultima volta che lo era. Insomma, curiosità tipica di chi vuole sapere se una determinata persona la sta pensando ed ha interesse, nel peggiore dei casi invece si tratta di paranoia da parte di chi pensa di avere un nemico che vuole fargli del male (o magari non è paranoia, ma la verità dei fatti, speriamo di no).

WhatsApp, il trucco per capire chi ci spia

Ad ogni modo, eccoci giunti al nostro punto di domanda. Come fare per capire se qualcuno visita il nostro profilo di WhatsApp? C’è un modo molto semplice per farlo e riguarda la funzione stato che da qualche tempo esiste sulla app verde. Assicuriamoci che il nostro stato sia ben visibile anche agli altri utenti, per farlo basta andare a controllare nelle impostazioni della privacy, dopodiché andiamo sul Play Store per scaricare WhatTrack for WhatsApp. In questo modo, nell’applicazione scaricata apparirà la lista di nomi che nel corso della giornata hanno spiato il profilo dell’utente.

Leggi anche: Honor si aggiorna ad Android Oreo 8.0, ma ci sono brutte notizie

E’ bene precisare che da questa app sarà possibile visionare i nomi utenti registrati dagli utenti stessi, quindi non ci appariranno così come li abbiamo segnati nella nostra rubrica. Un piccolo inconveniente al quale però si può sorvolare tranquillamente. Nessuno è perfetto. Andiamo a vedere l’altro sistema per scoprire se qualcuno ci spia. Anche qui la funzione stato accorre in nostro aiuto. Assicuratevi sempre che tutti i contatti possano accedere al vostro stato, il procedimento è sempre lo stesso, ovvero andare a controllare nelle impostazioni di privacy.

Per scoprire chi vi segue, dovete pubblicare aggiornamenti di stato con una certa continuità. Aggiornate il vostro stato con foto, video e GIF ogni ora circa per un totale di una decina di aggiornamenti. Prima che siano passate le canoniche 24 ore che faranno sparire gli stati, andate nella sezione Stato e selezionate i tre puntini che appariranno accanto alla sezione Il mio stato. Qui potrete visualizzare il contatore delle visite. A questo punto dobbiamo scorrere il contatore delle notifiche con il dito dal basso verso l’alto a ogni notifica. In questo modo si vedranno i contatti che hanno effettuato la visualizzazione. Potremo quindi annotare chi sono coloro che appaiono più volte tra queste notifiche, e scoprire in tal guisa chi è che ci segue con maggiore frequenza.

Leggi anche: Galaxy S9 e S9 Plus, Samsung risponde ad Apple con lo sblocco intelligente

Argomenti: ,