Rete 5G, la Cina è troppo avanti e passa direttamente al 6G

Altro che 5G, i cinesi stanno già preparando la rivoluzionaria rete 6G.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
Altro che 5G, i cinesi stanno già preparando la rivoluzionaria rete 6G.

Tutti impazienti di vedere gli effetti della nuova rete 5G, ma intanto la Cina è sempre un passo avanti e prova a lanciare già il 6G. Con una tale tecnologia si arriverà a navigare a 1000 Giga al secondo.

Altro che 5G, la Cina vuole il 6G

La Cina sta dominando il mercato in quasi ogni settore, quello tech con le tante aziende che offrono prodotti di buon livello (quasi sempre) ad un prezzo estremamente aggressivo, è sicuramente uno dei più prolifici per il paese del dragone rosso. La corsa alla nuova rete ha dato imput importanti a tutti i paesi, con la Corea del Sud che sembra ormai avviata a vincere la battaglia del 5G. Entro aprile 2019 infatti il paese dovrebbe offrire piena copertura in tal senso, ma a quanto pare i cinesi non hanno intenzione di arrendersi e lanciano subito la nuova sfida, dichiarandosi già pronti al 6G.

Potrebbe interessarti anche: Truffa PostePay, attenzione a questa email, interviene la Polizia Postale

Il paese sta già lavorando per vestire il ruolo di pioniere nel network, con Su Xin, a capo di un gruppo dedicato del Ministero dell’Industria e dell’Information Technology, Già da inizio 2018 a quanto pare sono iniziati i grandi lavori per questa nuova tecnologia. Per molti addetti ai lavori sarà l’ultima vera grande rivoluzione in merito alla rete, poiché oltre il 6G ci saranno solo miglioramenti minimi, infatti da questo standard in poi, i cambiamenti dovrebbero essere iterativi piuttosto che generazionali, ovvero con vantaggi concreti ma minimi in quanto a velocità e latenza.

Ad ogni modo, gli esperti sostengono che si possa arrivare anche alla velocità di un Tbps al secondo, numeri mostruosi che però non ci dicono ancora a che tipo di applicazione saranno utile, anche se c’è chi scommette che con il 6G si spingerà fortissimo sull’intelligenza artificiale. Ad ogni modo, la Cina sarà protagonista in prima persona anche per la rivoluzione 5G, e con i suoi tanti marchi nel campo degli smartphone cercherà senz’altro di dettare legge sin da subito.

Potrebbe interessarti anche: Microsoft cambia, avviso agli utenti via email, ecco le nuove condizioni

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Nuove tecnologie, Internet