Malware infetta modem e ruba le nostre password, ecco la soluzione

Router infetti, arriva il pericoloso malware russo denominato VPNFilter che ruba le nostre password. Ecco il sistema per debellare l'infezione.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
Router infetti, arriva il pericoloso malware russo denominato VPNFilter che ruba le nostre password. Ecco il sistema per debellare l'infezione.

Continua a fare scempio dei nostri dati questo malware russo denominato VPNFilter, un virus che si insidia nel router e che sembra davvero difficile da distruggere. Il malware infatti si sta rivelando più insidioso del previsto, ma fortunatamente i ricercatori hanno scovato la soluzione che dovrebbe mettere definitivamente la parola fine sulla vicenda.

Malware VPNFilter, ora basta

Cosa rende così coriaceo questo virus? VPNFilter attacca tutti i dispositivi indiscriminatamente, resiste alla crittografia SSL ed è totalmente insensibile al riavvio del dispositivo. Cosa accade a questo punto al dispositivo? Nell’ipotesi migliore, semplicemente diventa inutilizzabile e possiamo anche mandarlo in pensione. Nell’ipotesi peggiore invece perdiamo anche i nostri dati, quindi la faccenda diventa ancora più seria e drammatica. Occhio quindi sempre alle password in questo caso, probabilmente la cosa più importante, visto che le nostre pass danno accesso anche ai nostri conti bancari di Home Banking.

Potrebbe interessarti anche: Vivo Nex, lo smartphone gigante senza cornici, scheda tecnica

Nessuno ha resistito all’attacco di questo virus, tante marche sono risultate sensibili al suo operato criminale: ASUS, D-Link, Huawei, Linksys, Microtik, Netgear, QNAP, TP-Link, Ubiquiti, Upvel e ZTE sono caduti sotto i colpi dell’infezione. Al momento pare che i problemi siano stati registrati e circoscritti tutti in Ucraina, ma l’origine dell’infezione è russa. Ad ogni modo, per ora dalle nostre parti tutto tranquillo, ma l’infezione potrebbe estendersi presto anche in altre zone, per questo motivo diventa fondamentale attivare una ricerca solida e che riesca a capire come proteggersi da questo virus.

E propri oda questi ricercatori arriva la soluzione al problema. Per sentirsi al sicuro basta scaricare un firmware aggiornato rilasciato dal produttore del router per neutralizzare il malware. Qualora non fosse stato rilasciato, allora la soluzione è quella di effettuare un hard-test in modo da cancellare totalmente le impostazioni e il contenuto della memoria del dispositivo. L’unica seccatura è che dopo ci toccherà perdere un po’ di tempo per riconfigurarlo, ma diciamo che ne vale ampiamente la pena visto il rischio che altrimenti si corre.

Intanto Symantec ha pubblicato e continua ad aggiornare la lista di router infetti, eccola. Per rimanere aggiornati vi invitiamo a controllare di tanto in tanto il sito ufficiale per scoprire se ci sono aggiornamenti.

  • Asus RT-AC66U (new)
  • Asus RT-N10 (new)
  • Asus RT-N10E (new)
  • Asus RT-N10U (new)
  • Asus RT-N56U (new)
  • Asus RT-N66U (new)
  • D-Link DES-1210-08P (new)
  • D-Link DIR-300 (new)
  • D-Link DIR-300A (new)
  • D-Link DSR-250N (new)
  • D-Link DSR-500N (new)
  • D-Link DSR-1000 (new)
  • D-Link DSR-1000N (new)
  • Huawei HG8245 (new)
  • Linksys E1200
  • Linksys E2500
  • Linksys E3000 (new)
  • Linksys E3200 (new)
  • Linksys E4200 (new)
  • Linksys RV082 (new)
  • Linksys WRVS4400N
  • MikroTik CCR1009 (new)
  • MikroTik CCR1016
  • MikroTik CCR1036
  • MikroTik CCR1072
  • MikroTik CRS109 (new)
  • MikroTik CRS112 (new)
  • MikroTik CRS125 (new)
  • MikroTik RB411 (new)
  • MikroTik RB450 (new)
  • MikroTik RB750 (new)
  • MikroTik RB911 (new)
  • MikroTik RB921 (new)
  • MikroTik RB941 (new)
  • MikroTik RB951 (new)
  • MikroTik RB952 (new)
  • MikroTik RB960 (new)
  • MikroTik RB962 (new)
  • MikroTik RB1100 (new)
  • MikroTik RB1200 (new)
  • MikroTik RB2011 (new)
  • MikroTik RB3011 (new)
  • MikroTik RB Groove (new)
  • MikroTik RB Omnitik (new)
  • MikroTik STX5 (new)
  • Netgear DG834 (new)
  • Netgear DGN1000 (new)
  • Netgear DGN2200
  • Netgear DGN3500 (new)
  • Netgear FVS318N (new)
  • Netgear MBRN3000 (new)
  • Netgear R6400
  • Netgear R7000
  • Netgear R8000
  • Netgear WNR1000
  • Netgear WNR2000
  • Netgear WNR2200 (new)
  • Netgear WNR4000 (new)
  • Netgear WNDR3700 (new)
  • Netgear WNDR4000 (new)
  • Netgear WNDR4300 (new)
  • Netgear WNDR4300-TN (new)
  • Netgear UTM50 (new)
  • QNAP TS251
  • QNAP TS439 Pro
  • Other QNAP NAS devices running QTS software
  • TP-Link R600VPN
  • TP-Link TL-WR741ND (new)
  • TP-Link TL-WR841N (new)
  • Ubiquiti NSM2 (new)
  • Ubiquiti PBE M5 (new)
  • Upvel Devices -unknown models (new)
  • ZTE Devices ZXHN H108N (new)

Potrebbe interessarti anche: Truffa online con falsi sondaggi, attenzione a questi messaggi

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Notizie

I commenti sono chiusi.