FIFA 18, gli ultimi trucchi segreti che nessuno conosce

Consigli e trucchi per FIFA 18, ecco alcuni trucchetti che ancora in pochi conoscono per ottenere successo in FUT e non solo.

di , pubblicato il
Consigli e trucchi per FIFA 18, ecco alcuni trucchetti che ancora in pochi conoscono per ottenere successo in FUT e non solo.

Anche stavolta parliamo di trucchi, piccoli stratagemmi che ormai gli amanti più accaniti di FIFA 18 hanno imparato a memoria, ma che non tutti ancora conoscono. E’ arrivato quindi il momenti di raccontare gli ultimi trucchi, quelli più interessanti, per un’esperienza di gioco ancora più entusiasmante.

FIFA 18, i tre trucchi sconosciuti

Sono sostanzialmente tre i trucchi che vi vogliamo presentare in questo articolo, due riguardano lo stesso argomento anche se su di un palcoscenico diverso, l’altro invece è qualcosa di completamente singolare. Procediamo per ordine. Acquistare giocatori in FUT al prezzo più basso. Naturalmente, impossibile direte voi. E invece è possibile eccome. Esiste infatti un sito web, si chiama Futbin, dove vengono catalogati tutti i giocatori della Fifa Ultimate Team. Scrivendo nella barra di ricerca il nome di un giocatore, vi dice qual è l’attuale valore di mercato all’interno della modalità FUT. Se sarete veloci e avrete una buona connessione, potrete quindi acquistare il giocatore nel momento in cui non ha raggiunto ancora le cifre astronomiche.

Potrebbe interessarti anche: WhatsApp con profilo invisibile, ecco come utilizzare la chat in segreto

Secondo trucchetto, sempre inerente acquisti e vendite dei giocatori, ma stavolta si cambia palcoscenico e si entra in modalità carriera. Avete voglia di giocare con un vero e proprio dream team? Allora, aumentate al massimo i valori della squadra che state per scegliere in questa modalità. Vi troverete con giocatori fortissimi e venderli vi profitterà crediti quasi illimitati. A quel punto potrete acquistare i giocatori che più vi aggradano.

Terzo e ultimo trucchetto, stavolta si entra nello specifico del gameplay. Da tempo si parla del gol direttamente con assiste del portiere.

Ma come si fa? Il gol da rinvio dell’estremo difensore non è una leggenda metropolitana, per eseguire questa “mossa”, bisogna spostare il portiere lungo uno dei lati corti dell’aria tenendo il pallone tra le mani. A quel punto calciate lungo la palla, vi ritroverete clamorosamente il vostro attaccante libero in ricezione della sfera a tu per tu con il portiere avversario. Un gol facile facile.

Potrebbe interessarti anche: Huawei P20 Lite, da Unieuro è già disponibile, ecco scheda tecnica e prezzo ufficiale

Argomenti: