Viaggio in Croazia estate 2018: ecco i principali costi e cosa vedere

Viaggio in Croazia per l'estate 2018: ecco cosa vedere ed i principali costi da sostenere.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Viaggio in Croazia per l'estate 2018: ecco cosa vedere ed i principali costi da sostenere.

Così come la Grecia anche la Croazia è una delle mete più gettonate per l’estate 2018. Questo non solo per le splendide spiagge che l’anno resa famosa ma anche per le numerose attrazioni sia paesaggistiche che culturali. Ecco allora cosa vedere ed i principali costi da sostenere.

Costi e cosa vedere in Croazia, estate 2018: l’isola di Hvar

Sicuramente una delle attrattive della Croazia è l‘isola di Hvar, situata nel golfo di Spalato che è la meta ideale per il turismo giovane e alla moda con tante spiagge di ciottoli e sabbia. Hvar è conosciuta non solo per la movida ma anche per i numerosi campi di lavanda che si trovano sull’isola nonché per la presenza di tante altre erbe aromatiche. Un appartamento di 27 metri quadri, qui, ad esempio, per 4 notti con cucina, frigorifero, terrazza, patio, barbecue e vista della città costa 180 euro per un week-end dal 27 al 31 luglio 2018, ecco il link di Booking.com.

Il fiume Krka in Croazia

Altra meraviglia della Croazia è il fiume Krka che sgorga dalle pendici occidentali delle Alpi Dinariche e fa parte del parco Nazionale del Krka.Il biglietto di ingresso per il parco costa dal 1° luglio al 31 agosto 16,26 euro e comprende una visita di tutti i siti terrestri Krka, la collezione archeologica Burnum, la vista dei mulini sul Buk Skradinski, il Rosk, la grotta Oziđanoj ed un giro in barca da Skradin – Skradinski buk e viceversa. C’è anche il biglietto da 27,10 euro che, oltre ai paesaggi su comunicati, comprende anche la visita di Lozovac e Skradin, ecco il sito web del parco .

Zagabria costi in Croazia

Zagabria è una bellissima città con palazzi austeri austro-ungarici e pesanti edifici comunisti. Una visita è d’obbligo anche al Museum of Broken Relationships che raccoglie i ricordi delle storie d’amore andate male. La collezione comprende cimeli da tutto il mondo come ad esempio un barattolo di incenso d’amore proveniente dall’India che però non funziona o anche un ferro da stiro norvegese usato per stirare il completo dello sposo. Il costo per l’ingresso è di 40 Kune ovvero 5,42 euro mentre gli studenti, i 65enni e i disabili pagano l’entrata 30K ovvero 4,06 euro. Dal 27 luglio al 31 luglio su Booking è possibile prenotare a 6 chilometri dal centro un appartamento a soli 99 euro, ecco il link. Per stare a 150 metri dal centro si pagherà qualcosina in più nel medesimo periodo. Un appartamento di 22 metri quadri per due con angolo cottura, frigorifero, bagno privato e tv a schermo piatto costerà infatti 180 euro, ecco il link.

Spalato in Croazia: ecco alcuni costi

Spalato è la seconda città della Craozia con un lungo mare mozzafiato e tante piccole spiagge anche acciottolate raggiungibili a piedi ed a costo zero. La particolarità principale di tale città è il Palazzo di Diocleziano che è uno dei monumenti meglio conservati dell’architettura romana. Con l’aiuto di una mappa turistica ci si potrà orientare tranquillamente  all’interno della cinta muraria e lungo il cardo e il decumano. Chi vorrà, poi, potrà anche fare il tour di Meereen insieme a Daenerys Targaryen. Saranno varie le agenzie che lo proporranno anche perché in tale luogo sono state girate diverse scene della serie televisiva Game of Thrones.  Il prezzo di 4 notti dal 27 al 31 luglio sempre su Booking per una camera doppia con letti singoli sarà di 160 euro, ecco il link.

Leggete anche: Classifica delle 6 località di vacanza più economiche d’Europa per l’estate 2018.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Viaggi, Viaggi