Conti deposito fine aprile 2020: i migliori vincolati

I migliori conti deposito di aprile 2020 secondo Facile.it.

di , pubblicato il
I migliori conti deposito di aprile 2020 secondo Facile.it.

Parcheggiare il proprio denaro su un conto corrente non è una scelta molto azzeccata. Questo perché non si guadagna nulla. Spostarli, invece, su un conto deposito farà guadagnare qualcosina, seppur una piccola cifra.

I conti deposito vincolati potrebbero essere una soluzione migliore di quelli liberi in quanto chi vincolerà il proprio denaro per un determinato periodo, poi, potrà ottenere in cambio degli interessi superiori a quelli proposti dai semplici conti deposito liberi. Ecco allora i migliori  vincolati secondo l’analisi di Facile.it.

Conto deposito vincolato IBL Banca

Tra i migliori conti deposito di aprile 2020, Facile.it menziona il contosuIBL vincolato con apertura al 100% online. Esso sarà collegato al contosuIBL Libero e al termine del periodo prescelto di vincolo, le somme depositate e gli interessi maturati saranno accreditati sul ContosuIBL Libero e torneranno disponibili per i titolare che a questo punto potrà decidere se vincolarli nuovamente.

In ogni caso il rendimento annuo lordo sarà il seguente:

  • dell’1,50% per somme vincolate per 24 mesi,
  • dell’ 1,10% per quelle vincolate per 18 mesi,
  • dell’1,50% per somme vincolate per 12 mesi,
  • dell’1,25% per quelle vincolate per 6 mesi e dello
  • 0,75% per le somme vincolate per soli 3 mesi.

Conto deposito vincolato: Egea Banca

Tra i migliori conti deposito di aprile 2020, Facile.it menziona inoltre c’è quello chiamato “Deposito102” della Guber Banca. Esso assicura un tasso di interesse lordo fino al 2,40% per importi pari o superiori a 5.000 euro. Più lungo sarà il vincolo, più alto, poi, sarà il rendimento.

Tale conto sarà riservato ai cittadini maggiorenni con cittadinanza e residenza fiscale italiana. Per aprirlo, basterà collegarsi al sito e accedere alla procedura di richiesta cliccando sul pulsante “apri il conto”. Sarà possibile aprire 1 solo conto e l’importo massimo che si potrà investire sarà di 200 mila euro.

Ecco un esempio: con 10 mila euro al tasso lordo dello 0,75% dopo 12 mesi l’interesse netto totale (al netto della ritenuta fiscale tempo per tempo vigente) sarà di 55.5 euro. Dopo 24 mesi al tasso dell’1,25%  l’interesse netto totale (al netto della ritenuta fiscale tempo per tempo vigente) sarà di 185 euro mentre dopo 35 mesi al tasso dell’1,50% l’interesse netto totale (al netto della ritenuta fiscale tempo per tempo vigente) sarà di 333 euro. Dopo 48 mesi al tasso dell’1,75%  l’interesse netto totale (al netto della ritenuta fiscale tempo per tempo vigente) sarà di 518 euro mentre dopo 60 mesi al tasso del 2,4%  l’interesse netto totale (al netto della ritenuta fiscale tempo per tempo vigente) sarà di 888 euro.

[email protected]

Argomenti: ,