Conti correnti cari: la classifica delle Banche più economiche per Altroconsumo

Il 2021 non è iniziato bene per i risparmiatori: il costo dei conti correnti più convenienti è salito. Ecco allora la classifica di Altroconsumo delle banche più convenienti.

di , pubblicato il
Il 2021 non è iniziato bene per i risparmiatori: il costo dei conti correnti più convenienti è salito. Ecco allora la classifica di Altroconsumo delle banche più convenienti.

Il 2021 non è iniziato bene per i risparmiatori. La media dei costi annuali dei conti correnti più convenienti è infatti salita del 22%. Si è passati, infatti, da 111 euro a 136 euro all’anno rispetto al 2019. Il calcolo si riferisce ad un correntista medio ovvero quello che effettua circa 228 operazioni bancarie all’anno. I conti online per le famiglie risultano invece essere stabili (29 euro) mentre quelli per i pensionati con uso medio anch’essi stabili. I meno cari risultano essere invece quelli per i giovani. Ecco allora la classifica dei prodotti più convenienti proposti dalle banche elaborati da Altroconsumo per il CorrieredellaseraEconomia.

Conti allo sportello e alternativi per famiglie

Tra le migliori 10 banche più convenienti secondo Altroconsumo per famiglie che fanno un utilizzo medio del conto corrente c’è al primo posto (conti tradizionali) il “conto corrente Digital” di Che Banca il cui indice ICC è di 72 euro. L’ICC, per chi non lo sapesse, è l’indicatore dei costi complessivi annui orientativi (dati 3 febbraio) e nell’analisi Altroconsumo ha considerato i conti con le migliori condizioni economiche e i più significativi della sua banca dati (ne conta più di 400). Al secondo posto figura il “conto Mps Mio” (modulo Plus) della banca Monte dei Paschi di Siena con un ICC di 92,60 euro seguito dal “conto You Welcome New” di Banco Bpm con un ICC di 98,63 euro.

Tra i conti alternativi (conti online) per famiglie con uso medio di operatività c’è al primo posto il “conto IW” della IW Bank con un ICC di 3,80 euro seguito dal “conto Widiba” della Banca Widiba con un ICC di 20 euro. Segue il “conto Si!Conto Corrente” di Banca Sistema con un ICC di 20 euro.

Conti correnti per pensionati: i migliori per Altroconsumo

Ai pensionati per risparmiare tra i conti tradizionali conviene scegliere il “conto corrente Digital” di Che Banca con ICC di 72 euro seguito dal “conto MBP Mio Modulo Plus” di Mps con ICC di 86,60 euro. Al terzo posto c’è il “conto Welcome New” di Banco Bpm con ICC di 88,95 euro.

Sempre per i pensionati con operatività media tra i conti correnti online conviene scegliere quello ” IW conto” di IW Bank con ICC di 1,90 euro e poi il “Si!Conto” di Banca Sistema. Al terzo posto c’è invece il “conto Fineco” di Fineco Bank con ICC di 23,35 euro.

Conti correnti giovani: i migliori per Altroconsumo

Ai giovani per risparmiare con i conti tradizionali conviene scegliere il “conto Xme Under 35” di Intesa Sanpaolo ed inoltre il “conto Easy Under 30” di Credit Agricole. L’ICC del primo è di 21,90 euro mentre quello del secondo di 32,45 euro. Al terzo posto c’è il “conto corrente Digital Filiale” di Che!Banca con ICC di 48 euro.

Sempre per i giovani con operatività media tra i conti correnti online migliori c’è quello “standard di N26” di Banca N26 con ICC di zero euro seguito dal “conto Mediolanum clienti Young” con ICC di 9 euro. Infine al terzo posto segnaliamo il “conto Hello!Money” della Hello Bank con ICC di 11,99 euro.

Potrebbe interessarti anche: Offerta in banca per la cessione del credito: arriva anche la proposta Fineco

[email protected]

Argomenti: ,