Bollette luce, acqua e gas: la prescrizione scende a 2 anni ed arriva un nuovo strumento per risparmiare

Prescrizione a 2 anni “in ogni caso” per bollette acqua, luce e gas e il nuovo tutorial predisposto dall'Arera per risparmiare scegliendo l'offerta migliore.

di , pubblicato il
Prescrizione a 2 anni “in ogni caso” per bollette acqua, luce e gas e il nuovo tutorial predisposto dall'Arera per risparmiare scegliendo l'offerta migliore.

Dallo scorso 1° gennaio 2020 è possibile per i clienti dell’energia, del gas e dell’acqua (che appartengono alle tipologie indicate dalla legge e dalla regolazione vigente) eccepire la prescrizione “in ogni caso” delle cifre fatturate relative ai consumi più vecchi di due anni. Tale novità, che è stata introdotta nella Legge di Bilancio 2020, è stata integrata anche dall’Arera.

L’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente ha infatti adeguato l’informativa che i venditori ed i gestori devono inserire all’interno delle fatture anche nel caso vi sia una procedura di messa in mora o anche in risposta ai reclami e alle informazioni richieste dagli utenti.

Ecco le info in merito ed il nuovo strumento per risparmiare proposto dall’Arera.

Prescrizione scende a 2 anni

Si ricorda che prima della normativa la prescrizione per i consumi relativi al consumo superiore ai 2 anni veniva esclusa qualora la mancata o erronea rilevazione dei dati derivasse da una responsabilità dell’utente. I gestori ed i venditori, quindi, dovevano emettere una fattura separata nella quale erano indicati gli importi dei consumi che risalivano a periodi superiori ai 2 anni oppure erano tenuti ad evidenziare tali importi in forma comprensibile e chiara (per gli utenti) dentro le fatture nelle quali c’erano anche cifre non prescrivibili.

Il nuovo strumento messo a disposizione per risparmiare

L’Arera ha messo a disposizione degli utenti un tutorial grazie al quale si potrà scegliere la tariffa migliore per la luce ed il gas. L’utente per accedere a tale servizio non dovrà fare nient’altro che digitare la parola ilportaleofferte.it e a questo punto dovrà fleggare la voce dell’offerta per la quale si desidera la comparazione tra luce, gas e duel fuel.

In seguito si dovrà inserire il CAP e poi compilare una scheda nella quale verrà chiesto, ad esempio, se si vuole visualizzare un’offerta a prezzo fisso o una a prezzo variabile. Oppure se si vuole visualizzare un’offerta per la prima casa o per la seconda casa.

Lo step successivo sarà quello di scegliere il livello di potenza che si vuole, le caratteristiche dell’offerta e nel caso della luce anche se si desidera una tariffa monoraria o una bioraria. Verrà poi chiesto all’utente quanto consuma in media all’anno e tale dato lo si troverà sulla propria bolletta. In caso contrario si potrà rispondere a diverse domande grazie alle quali si avrà una stima del consumo annuo. Una volta inserito tale dato, poi, si dovrà cliccare sul confronto delle offerte per visualizzare quelle migliori in base ai dati inseriti.

Le promozioni verranno ordinate in base ad una spesa annua crescente ma tale ordine potrà essere cambiato in ogni istante. Infine si potrà saltare dalle offerte a prezzo fisso a quelle a prezzo variabile quando si vuole oppure inserire dei nuovi filtri per ricevere le offerte ancora più in linea con le proprie caratteristiche.

[email protected]

Argomenti: ,