Sondaggi politici al 27 aprile: Grillo affonda il M5S, la Lega in ripresa

La battaglia sul coprifuoco premia Salvini, mentre i pentastellati sono in calo per la sfuriata di Grillo: ultimi sondaggi politici elettorali SWG.

di , pubblicato il
sondaggi politici

Specchio del paese e degli avvenimenti della settimana, gli ultimi sondaggi politici elettorali di oggi 27 aprile mostrano soprattutto la ripresa della Lega e il calo deciso del M5S. Salvini sta giocando la carta dell’opposizione pur stando al governo e questa strategia sembra piacere agli elettori. Le polemiche sull’ambiguità del leader della Lega sono tante. Il PD di Letta e il M5S di Conte protestano, ma il governo Draghi deve andare avanti.
I sondaggi politici elettorali raccontano anche il calo netto del Movimento 5 Stelle. Le esternazioni di Beppe Grillo hanno fatto male al movimento che adesso subisce un arresto importante. Segnaliamo poi la quasi scomparsa di Italia Viva. Matteo Renzi dovrà inventarsi qualcosa per non scomparire.

Nei sondaggi politici SWG troviamo anche una riflessione degli italiani sulle riaperture con ‘rischio calcolato’ volute dall’esecutivo Draghi e il risultato non è scontato. Infine, si discute anche della SuperLega con gli italiani che si pronunciano sulla questione.

Sondaggi politici elettorali SWG oggi 27 aprile: il coprifuoco e le sfuriate di Grillo

La settimana è stata scandita da due eventi, la battaglia della Lega per il coprifuoco, seguendo l’opposizione della Meloni, e la sfuriata di Grillo. I sondaggi elettorali raccontano come il Carroccio abbia guadagnato lo 0,6% ritornando al 21,8% e distanziando di nuovo il Partito Democratico. La sfida è con la Meloni. Fratelli d’Italia, infatti, perde lo 0,4% e scende al 17,6%. Concludendo sulla destra, troviamo Forza Italia in crescita dello 0,4% con un risultato complessivo del 6,8%. Cambiamo! di Toti è stabile all’1,1%.
Vera e propria crollo, invece, per il Movimento 5 Stelle. I sondaggi politici raccontano di un calo dell’1,0% con i pentastellati che perdono la terza posizione e si fermano al 17,4%. Il Partito Democratico procede in sordina e resta stabile al 19,1%.


Passando ai partiti minori, i sondaggi segnalano Azione di Calenda al 3,6% (-0,1%), Sinistra Italiana al 3,1% (+0,3%). Tutti gli altri partiti sono al di sotto della soglia di sbarramento dell’attuale legge elettorale. I Verdi sono al 2,0% (+0,1%), Italia Viva di Renzi sprofonda sempre di più ed è all’1,9% (-0,2%). Chiudono +Europa stabile all’1,7% e MDP/Art.1 all’1,6% (-0,1%). Non si esprime il 41% degli intervistati.

Sondaggi politici su riaperture e SuperLega: cosa ne pensano gli italiani?

Negli ultimi sondaggi politici elettorali rientra anche la questione delle riaperture. La domanda riguarda la decisione del governo sulle riaperture a partire dal 26 aprile. Soltanto il 36% degli intervistati è convinto che siano adeguate, mentre il 34% ritiene che siano insufficienti e bisognava prendere provvedimenti più stringenti. Il 19% pensa che siano eccessive, l’11% non risponde.
E per la prima volta nei sondaggi troviamo anche una questione che riguarda lo sport. È stato chiesto agli italiani, nel complesso, cosa pensano dell’iniziativa di alcuni club europei in vista della costituzione di una SuperLega. Il 53% si dice contrario, il 19% favorevole, il 28% dichiara di non sapere. Tra coloro che si dichiarano tifosi, invece, è addirittura il 58% a bocciare l’iniziativa, mentre è il 25% a dichiararsi favorevole. Si tratta del 41% dei tifosi della Juventus, del 22% di coloro che seguono il Milan e il 20% di coloro che tifano Inter.
[email protected]

Argomenti: ,