'Covid al ristorante regole e rischi, tutte le cose da fare

Covid al ristorante regole e rischi, tutte le cose da fare prima di entrare e dentro il locale

Covid al ristorante, le regole da seguire per chi va a mangiare fuori.

di , pubblicato il
Migliori ristoranti italiani nel mondo

Dopo aver visto come comportarsi in palestra, arrivano anche i consigli per gestire il covid al ristorante. Con l’aumento dei contagi a causa della variante Omicron e le nuove disposizioni legate al Green Pass rafforzato, l’ISS ha redatto il documento “Indicazioni ad interim sul contenimento del contagio da Sars-Cov -2 e sull’igiene degli alimenti nell’ambito della ristorazione e somministrazione di alimenti”. Va sicuramente detto che prima di andare al ristorante è sempre bene controllare di non avere sintomi riconducibili alla malattia.

Covid al ristorante, le regole da seguire per chi va a mangiare fuori

Per gestire al meglio il covid al ristorante, prima di entrare è importante prenotare, mentre per i ristoranti da asporto, si predilige la prenotazione degli alimenti tramite sito o telefono. Prima di sedersi al tavolo è fondamentale indossare la mascherina e tenere le distanze. Una volta dentro il locale è importante limitare il più possibile i movimenti e mantenere il distanziamento, oltre a rispettare i percorsi obbligati per raggiungere il tavolo. Tra le regole segnalate nel documento dell’ISS, spicca anche l’utilizzo del gel o spray igienizzante per le mani, l’evitamento di stoviglie e bottiglie ad uso promiscuo e del contante. Se ci si deve recare alla toilet, è fondamentale, prima di uscire, lavarsi le mani.

Quali sono le raccomandazioni per i gestori

Nel documento, vengono citate le raccomandazioni per i gestori. Ad esempio, agli esercenti è raccomandato limitare l’accesso ai locali per evitare il sovraffollamento, istituire dei percorsi separati per l’entrata e uscita dei clienti, far rispettare le distanze di sicurezza, adottare metodi alternativi all’uso dei menu e della carta dei vini cartacei ed eliminare le modalità di servizio a buffet o antipasti con piatti condivisi.

Inoltre, se tra il personale qualcuno accusa sintomi respiratori o influenzali è fortemente raccomandato astenersi dal lavoro e seguire delle procedure igieniche per prevenire la contaminazione dei cibi e delle superfici con cui questi vengono a contatto: lavarsi le mani molto spesso, non toccarsi gli occhi e il naso, indossare gli occhiali durante la manipolazione del cibo, garantire un’adeguata sanificazione dei locali e delle superfici.

Vedi anche: Covid ultime notizie su come andare a messa e catechismo, ecco tutti i suggerimenti CEI

Argomenti: ,