Tesla Model Y: ecco le ultime novità sul futuro crossover elettrico

Tesla Model Y: il modello potrebbe avere 3 file di posti a sedere nella versione top di gamma e la produzione inizierà a metà del 2020

di Andrea Senatore, pubblicato il
Tesla Model Y: il modello potrebbe avere 3 file di posti a sedere nella versione top di gamma e la produzione inizierà a metà del 2020

Tesla Model Y, futuro SUV elettrico della casa automobilistica americana,  sarebbe dovuto essere prodotto a partire dalla metà del 2020. Nelle scorse ore alcuni documenti trapelati  hanno rivelato l’intenzione di Tesla di costruire Model Y nella Gigafactory 1 entro la fine del 2020 e di avere un’altra linea di produzione in Cina nella futura Gigafactory 3 pochi mesi dopo. Inoltre sarebbe trapelato che il suv in alcune sue versioni potrebbe essere dotato di 3 file di posti a sedere. Queste indiscrezioni si basano su un rapporto di Business Insider che afferma di aver ottenuto documenti interni sui piani di produzione del veicolo rivelati ai dipendenti di Tesla in ottobre.

Nei documenti, la società afferma che prevede di avere “una linea pilota costruita nella Gigafactory 1 entro l’1 giugno 2020″ e di portare la produzione a circa 2.000 unità a settimana entro settembre 2020. Entro la fine del 2020, Tesla prevede di raggiungere una produzione di 7.000 Tesla Model Y alla settimana presso Gigafactory 1 in Nevada. Secondo gli stessi documenti, Tesla prevede di realizzare anche una linea di produzione di Model Y in Gigafactory 3 in Cina entro ottobre 2020 e di portare la produzione a 5.000 unità alla settimana entro febbraio 2021.

Tesla Model Y: il modello dovrebbe avere 3 file di posti a sedere nella versione top di gamma e la produzione inizierà a metà del 2020

I documenti depositati da Tesla in Cina hanno già rivelato i piani dell’azienda di costruire la Model Y insieme al Model 3 nella Gigafactory 3. Come riportato in precedenza, Tesla prevede di costruire il Model Y sulla piattaforma di Model 3 e ora i documenti mostrano anche che Tesla sta pianificando di limitare il numero di modifiche per semplificare la produzione. Il più grande cambiamento sarebbe un sedile di terza fila per adattarsi nella parte posteriore grazie al telaio più alto.

Tesla però ha smentito la notizia

Tesla ha commentato il rapporto affermando che le informazioni dei documenti trapelati sono “obsolete”: “Le linee temporali e le informazioni condivise quindi non sono più quelle. Quando avremo dettagli da annunciare, li condivideremo sicuramente. Nel frattempo, restiamo concentrati sulla produzione di Model 3, che siamo entusiasti di presentare in Europa e in Cina all’inizio del prossimo anno “. Tesla Model Y dovrebbe essere presentato a marzo 2019 e Tesla dovrebbe pubblicare i suoi piani di produzione più o meno nello stesso periodo.

Leggi anche: Tesla, Ford e le altre case automobilistiche spiano i cittadini cinesi per conto del governo?

Tesla Model Y

Tesla Model Y: il modello dovrebbe avere 3 file di posti a sedere nella versione top di gamma e la produzione inizierà a metà del 2020

Leggi anche: Tesla Semi si assicura un altro ordine importante prima del suo arrivo sul mercato

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Tesla