Tesla: ecco chi potrebbe essere il sostituto di Elon Musk

Tesla: secondo il Financial Times il posto di presidente della casa automobilistica americana potrebbe essere preso da James Murdoch.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Tesla

Secondo quanto riportato dal Financial Times mercoledì, L’amministratore delegato uscente della Twenty-First Century Fox, James Murdoch, è il candidato principale per sostituire Elon Musk come presidente di Tesla. La casa automobilistica americana ha tempo fino al 13 novembre prossimo per nominare un presidente indipendente del consiglio, dopo l’accordo raggiunto lo scorso mese tra la società di auto elettriche, Elon Musk e gli organi di regolamentazione statunitensi. Questo dopo che Musk aveva twittato ad agosto di aver ottenuto finanziamenti per privatizzare  la sua azienda.

Tesla: secondo il Financial Times il posto di presidente della casa automobilistica americana potrebbe essere preso da James Murdoch

La Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti, ha detto chiaramente che le dichiarazioni rilasciate da Elon Musk attraverso i suoi post erano fraudolente. Nonostante ciò la SEC ha comunque permesso al miliardario di mantenere il suo ruolo di CEO e di rinunciare solo alla sua presidenza. Inoltre una multa da 40 milioni di dollari è stata imposta a Tesla. A proposito delle voci rilanciate dal Financial Times che vorrebbero come nuovo Presidente James Murdoch, Musk sempre su Twitter ha smentito scrivendo “Quest non è corretto”.  Ricordiamo che James Murdoch è figlio del magnate dei media Rupert Murdoch. 

Leggi anche: Cadillac batte Tesla come miglior sistema di guida autonoma secondo Consumer Reports

Tesla: secondo il Financial Times il posto di presidente della casa automobilistica americana potrebbe essere preso da James Murdoch

Leggi anche: Tesla Autopilot: con il nuovo aggiornamento passi avanti verso la guida completamente autonoma

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Tesla