Tesla Autopilot: con il nuovo aggiornamento passi avanti verso la guida completamente autonoma

Tesla Autopilot: l'aggiornamento del software che presto verrà rilasciato dovrebbe portare importanti novità per il sistema di assistenza alla guida.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Tesla

Tesla ha compiuto un nuovo passo verso la guida autonoma completa questa settimana grazie al suo aggiornamento software versione numero nove il cui lancio è programmato per i prossimi giorni. L’aggiornamento apporta una serie di modifiche gradite come un’interfaccia aggiornata per i Model S e X, ma forse la modifica più importante è un aggiornamento alla modalità del pilota semi automatico Tesla Autopilot.

Tesla Autopilot: l’aggiornamento del software che presto verrà rilasciato dovrebbe portare importanti novità per il sistema di assistenza alla guida

Un nuovo set di immagini  trapelate sul web nelle scorse ore mostra la funzione “Navigate on Autopilot” in azione. La funzione consente anche una limitata forma di guida autonoma sino alla destinazione, in quanto l’auto “si muoverà automaticamente verso la sua meta e prenderà gli interscambi autostradali e le uscite corrette in base alla destinazione.” Non siamo ancora in presenza di una piena autonomia, ma è un passo avanti rispetto alla modalità precedente in cui l’auto in mancanza di indicazioni avrebbe continuato a guidare lungo la strada.

Il CEO Elon Musk aveva promesso per la prima volta nell’ottobre 2016 che le nuove auto avrebbero incluso le necessarie telecamere e sensori per supportare la piena autonomia di guida autonoma entro la fine del 2017, Musk aveva detto agli investitori a febbraio che il suo team aveva bisogno ancora di tempo per perfezionare il sistema. Benché il nuovo aggiornamento che adesso verrà progammato richieda al guidatore di rimanere vigile sul veicolo e non prometta piena autonomia, esso rappresenta un passo avanti verso la visione della piena autonomia delineata sul sito web di Tesla.

La casa automobilistica di Elon Musk afferma che la funzione “consentirà viaggi brevi e lunghi senza azioni richieste dalla persona al posto di guida”, con il conducente che sarà in grado di “entrare e dire alla propria auto dove andare. Con la versione 10 di Tesla Autopilot potrebbe finalmente arrivare una completa guida autonoma. Questo aggiornamento però non è ancora chiaro quando verrà rilasciato.

Leggi anche: Tesla: Panasonic realizza 3 nuove linee di produzione di batterie nella Gigafactory in Nevada

Tesla Autopilot

Tesla Autopilot: l’aggiornamento del software che presto verrà rilasciato dovrebbe portare importanti novità per il sistema di assistenza alla guida

Leggi anche: Tesla collassa a Wall Street dopo la rinuncia alla privatizzazione confermata da Elon Musk

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Tesla