L’obiettivo di Alfa Romeo Racing è la continuità secondo Frédéric Vasseur

Frédéric Vasseur, team principal di Alfa Romeo Racing, punta al miglioramento della sua squadra nel 2020

di , pubblicato il
Alfa Romeo Racing

Frédéric Vasseur, team principal di Alfa Romeo Racing, punta al miglioramento della sua squadra nel 2020, dopo che il team ha ufficialmente sollevato le coperture dalla C39 nella pit-lane di Barcellona. L’Alfa Romeo ha mostrato risultati positivi nei test prima della stagione 2019, ma quando è iniziata la stagione a Melbourne, sono iniziati i problemi.  “La C39 è il prodotto del duro lavoro e della visione di un folto gruppo di persone altamente impegnate ed è la testimonianza della qualità di tutti i membri del nostro team”, ha dichiarato il direttore del team Frédéric Vasseur. “Speriamo che ci aiuterà a far avanzare il team e raggiungere i nostri obiettivi.

Frédéric Vasseur, team principal di Alfa Romeo Racing, punta al miglioramento della sua squadra nel 2020

“Il nostro obiettivo non è cambiato: vogliamo fare un lavoro migliore domani rispetto a oggi. Siamo un team in crescita e dobbiamo ancora migliorare in ogni singola area e in ogni singolo reparto dell’azienda. Questo è un progetto a tempo indeterminato, non c’è un traguardo – tutti devono essere completamente concentrati e dedicati. “Stiamo andando avanti, abbiamo già fatto un grande passo rispetto a dove eravamo all’inizio del 2018, ma dobbiamo continuare su questa strada”. Il pilota della riserva Robert Kubica è stato il primo a scendere in pista con la C39, poiché i test di preseason sono iniziati mercoledì mattina in Spagna.

Leggi anche: Alfa Romeo Racing: oggi primi 100 km in pista per la nuova monoposto

Alfa Romeo Racing Orlen

Alfa Romeo Racing Orlen

Leggi anche: Formula 1: Robert Kubica guiderà per primo l’Alfa Romeo ai test di Barcellona

Argomenti: ,