Fiat: il brand di Torino è in crisi soprattutto in Italia

Fiat è in difficoltà soprattutto in Italia, il crollo delle immatricolazioni nel nostro paese pregiudica i dati dell'Europa intera.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Fiat è in difficoltà soprattutto in Italia, il crollo delle immatricolazioni nel nostro paese pregiudica i dati dell'Europa intera.

Dando uno sguardo ai dati di vendita ufficiali del brand Fiat in Europa ha destato scalpore il crollo delle vendite che lo storico marchio sta accusando in questo 2018. Basti pensare che nel vecchio continente la casa automobilistica italiana ha visto ridurre le proprie vendite dell’11 per cento a maggio e del 9 per cento nei primi 5 mesi dell’anno. Guardando con attenzione questi dati però ci accorgiamo di un fatto curioso. La crisi di Fiat infatti è un fatto che riguarda principalmente l’Italia. Il nostro paese infatti è quello dove il brand perde di più rispetto al 2017. Tolta l’Italia dai dati di vendita ci accorgiamo che le immatricolazioni nel resto dell’Europa sono più o meno stabili.

Fiat è in difficoltà soprattutto in Italia, il crollo delle immatricolazioni nel nostro paese pregiudica i dati dell’Europa intera

In Italia infatti il brand di Torino ha venduto nei primi 5 mesi dell’anno 172 mila unità con un calo del 16,55 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Nei primi 5 mesi del 2017 infatti le immatricolazioni per la casa italiana furono 206 mila. Togliendo questo risultato notiamo che nel resto d’Europa le vendite di Fiat sono rimaste praticamente invariate facendo un confronto tra i primi 5 mesi del 2017 e quelli del 2018.

In Italia il problema per la principale casa automobilistica del nostro paese è legato fondamentalmente al calo di Panda. L’auto pur rimanendo la più venduta nel nostro paese ha immatricolato ben 17 mila unità in meno rispetto al 2017. Anche 500, 500L, Punto e Tipo sono in calo rispetto al 2017 in Italia. L’unica auto in crescita rimane 500X. In futuro le cose non possono che peggiorare visto che per il momento in Europa non arriveranno grandi novità per l’azienda torinese.

Leggi anche: Fiat Chrysler Mirafiori: anche con il nuovo piano industriale la situazione non cambia, cassa integrazione a luglio

Nuova Fiat 500X

Fiat è in difficoltà soprattutto in Italia, il crollo delle immatricolazioni nel nostro paese pregiudica i dati dell’Europa intera

Leggi anche: Fiat e Lancia: a grande richiesta anche a giugno torna la promozione Imperdibili100

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Fiat, FIAT Chrysler