Bmw X7 è stata finalmente svelata: il nuovo Suv punta sul lusso

Bmw X7: il nuovo top di gamma tra i Suv della casa bavarese è stato finalmente rivelato, le vendite inizieranno a marzo.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Bmw X7: il nuovo top di gamma tra i Suv della casa bavarese è stato finalmente rivelato, le vendite inizieranno a marzo.

BMW ha deciso di completare la sua gamma di prodotti con il lancio del suo più grande crossover fino ad oggi mai realizzato. Ci riferiamo naturalmente alla nuova Bmw X7, le cui vendite inizieranno nel mese di marzo 2019 ad un prezzo base di 84.300 euro in Germania. Il veicolo dispone di sette posti a sedere suddivisi su 3 file di sedili. Il nuovo X7, le cui immagini ufficiali sono state rivelate nelle scorse ore, dovrebbe garantire nuove vendite per BMW, dal momento che i consumatori continuano  a preferire sempre più i SUV alle vetture tradizionali. La BMW X7 competerà nel segmento di mercato di riferimento con veicoli del calibro di Mercedes-Benz GLS, Audi Q7 e Range Rover.

Bmw X7: il nuovo top di gamma tra i Suv della casa bavarese è stato finalmente rivelato, le vendite inizieranno a marzo

La nuova Bmw X7 dispone di una lunghezza di 5156 mm, una larghezza di 2006 mm e un’altezza di 1803 mm. Nella zona anteriore spicca la presenza di una grande griglia. Questa è la più ampia griglia mai progettata per un modello BMW. La presenza di sottili fari enfatizza ulteriormente la larghezza della vettura. La casa bavarese offrirà il modello a benzina X7 xDrive40i insieme alle versioni diesel X7 xDrive30d e all’ X7 M50d destinati al mercato europeo. Tutte le varianti sono collegate a una trasmissione Steptronic a otto rapporti, che offrirà un rapporto di trasmissione più ampio e una nuova elettronica di controllo per aumentare l’efficienza complessiva del gruppo propulsore.

L’X7 è dotato di una serie di sensori e tecnologie che rendono più piacevole l’esperienza di guida, incluso il pacchetto Driving Assistant Professional che include un sistema di guida semi-autonomo che può essere utilizzato su strade ad accesso limitato e a velocità inferiori ai 60 km / h. Il sistema, che debutterà quest’anno nella riprogettata X5, utilizza una telecamera nell’abitacolo che serve ad assicurarsi che i conducenti prestino attenzione alla strada. La telecamera montata nel quadro strumenti controlla che gli occhi del guidatore siano aperti e rivolti verso la strada.

L’X7 sarà il quinto modello che verrà costruito nello stabilimento americano BMW di Spartanburg in USA

Bmw X7 è inoltre dotato di funzioni di sicurezza, tra cui rilevamento dei punti ciechi, avviso di partenza dalla corsia, avviso di collisione posteriore e un sistema che avvisa il conducente se vengono rilevati i ciclisti e Parking Assistant Plus, che offre una vista panoramica e 3D. L’X7 include anche il nuovo Intelligent Personal Assistant di BMW, un sistema basato su AI per aiutare gli automobilisti a comunicare con le loro macchine come fanno con i loro smartphone. L’X7 sarà il quinto modello che verrà costruito nello stabilimento americano BMW di Spartanburg, nella Carolina del Sud. L’anno scorso, la fabbrica ha prodotto 371.284 crossover, il 70% dei quali sono stati esportati in 140 paesi.

Leggi anche: Nuova BMW Serie 3 Touring: Premiere al Salone dell’Automobile di Ginevra 2019

Bmw X7

Bmw X7: il nuovo top di gamma tra i Suv della casa bavarese è stato finalmente rivelato, le vendite inizieranno a marzo

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia e Stelvio: un confronto con Audi, Bmw e Mercedes nelle vendite in USA

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: BMW