Alfa Romeo Stelvio e Giulia: ecco come sono andate le cose in Italia nei primi 6 mesi del 2018

Alfa Romeo  Stelvio e Giulia: ecco come sono andate le cose per le due recenti auto del Biscione nei primi 6 mesi del 2018.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Alfa Romeo  Stelvio e Giulia: ecco come sono andate le cose per le due recenti auto del Biscione nei primi 6 mesi del 2018.

Si sono da poco conclusi i primi 6 mesi del 2018 e dunque è tempo di fare bilanci nel mondo dei motori. A proposito di Alfa Romeo c’era grande curiosità di vedere come sarebbero andate le cose quest’anno per le due più recenti vetture della gamma della casa automobilistica del Biscione: Alfa Romeo Stelvio e Giulia. In questa prima parte del 2018 notiamo che il destino delle due auto è nettamente opposto. Infatti il Suv vede aumentare le proprie immatricolazioni rispetto allo scorso anno in Italia, viceversa la berlina di segmento D sembra essere entrata in crisi.

Alfa Romeo  Stelvio e Giulia: ecco come sono andate le cose per le due recenti auto del Biscione nei primi 6 mesi del 2018

In Italia Alfa Romeo Stelvio e Giulia in questi primi 6 mesi dell’anno si sono comportati in maniera molto diversa. Lo Stelvio si è confermato al vertice del suo segmento di mercato avendo immatricolato la bellezza di 7.750 unità tra gennaio e giugno. Con le 1.192 unità di giugno, il Suv per il sesto mese di fila ha superato in Italia quota mille immatricolazioni.

Risultati invece molto deludenti per Alfa Romeo Giulia. La berlina di segmento D del Biscione ha raccolto fino ad ora in questo 2018 in Italia 4.318  vendite. Questo dato significa che rispetto allo stesso periodo dello scorso anno le unità vendute sono diminuite del 27 per cento. Quest’anno Giulia a differenza di Stelvio non ha mai raggiunto quota mille immatricolazioni in un mese. Mentre lo scorso anno più volte questo traguardo era stato raggiunto.

Leggi anche: Maserati e Alfa Romeo in futuro scommetteranno sulle auto elettriche

Alfa Romeo Giulia e Stelvio Nero Edizione

Alfa Romeo  Stelvio e Giulia: ecco come sono andate le cose per le due recenti auto del Biscione nei primi 6 mesi del 2018

Leggi anche: Alfa Romeo 4C Coupè: l’addio è vicino, la famosa auto del BNiscione non sarà più prodotta dal 2019?

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo

I commenti sono chiusi.