Maserati e Alfa Romeo in futuro scommetteranno sulle auto elettriche

Alfa Romeo e Maserati punteranno forte sull'elettrificazione della gamma nei prossimi anni, ecco le novità previste.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Maserati Alfieri

Fiat Chrysler Automobiles, come del resto sta avvenendo un po’ ovunque nel settore delle auto, nei prossimi anni spingerà i suoi investimenti sempre più verso l’elettrificazione della sua gamma. Ciò avverrà entro la fine del prossimo decennio. Questo cambiamento ovviamente include anche i due storici marchi di alta gamma Maserati e Alfa Romeo. A proposito dei due famosi brand italiani, FCA piuttosto che concentrarsi sulle “auto di conformità”, il cui scopo è quello di rispettare a malapena le normative sulle emissioni e sui chilometraggi, si concentrerà invece sulle prestazioni. Quello che il gruppo italo americano vuole dimostrare è che anche con le auto elettriche si possono salvaguardare le performance. 

Alfa Romeo e Maserati punteranno forte sull’elettrificazione della gamma nei prossimi anni, ecco le novità previste

Alfa Romeo ad esempio, sta lavorando su una super car ibrida plug-in da 700 cavalli che farà parlare a lungo di se’ appassionati e addetti ai lavori. Ma è sicuramente Maserati la società che dentro Fiat Chrysler farà la scommessa più ampia sull’elettrificazione. “Tutto verrà elettrificato”, ha dichiarato il numero uno della casa automobilistica del Tridente, Tim Kuniskis, durante un’intervista esclusiva rilasciata alla stampa americana. Quattro modelli completamente elettrici saranno lanciati nei prossimi anni. Queste auto saranno raggruppate insieme sotto il nuovo marchio “Maserati Blue”.

I futuri ibridi plug-in saranno in termini di prestazioni i nuovi top di gamma dei veicoli del tridente

I nuovi veicoli elettrici, o BEV, includeranno le versioni EV della berlina Quattroporte e del Suv Levante, così come della futura coupé Alfieri e della sua versione cabrio. I modelli completamente elettrici del Tridente saranno accompagnati da ibridi convenzionali e ibridi plug-in, come ha detto il dirigente. Questa è una parte fondamentale della strategia che il brand ha delineato ad inizio mese. “Quando tireremo fuori un ibrido plug-in otterremo un vantaggio in termini di prestazioni”, ha dichiarato Kuniskis, rivelando una strategia che rende i futuri modelli PHEV i nuovi top di gamma delle auto del brand italiano. La stessa strategia verrà adottata anche per Alfa Romeo. 

Leggi anche: Alfa Romeo 4C Coupè: l’addio è vicino, l’auto non sarà più prodotta dal 2019?

Alfa Romeo e Maserati punteranno forte sull’elettrificazione della gamma nei prossimi anni, ecco le novità previste

Leggi anche: Maserati: nonostante il nuovo piano industriale non ci sono certezze sul futuro dello stabilimento di Modena

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo, Maserati