Alfa Romeo Stelvio: dagli Stati Uniti arriva un nuovo video

Alfa Romeo Stelvio un nuovo video promozionale è stato pubblicato dal canale Youtube di Alfa Romeo in USA per promuovere il suv appena sbarcato in USA

di Andrea Senatore, pubblicato il
Alfa Romeo Stelvio

Alfa Romeo Stelvio da poco tempo viene messo in vendita anche negli Stati Uniti. Proprio in vista del suo sbarco sul mercato in Usa è stato lanciato un nuovo video promozionale con protagonista il nuovo Suv del della casa automobilistica del Biscione. E’ stato il canale Youtube Alfa Romeo USA a diffondere il video sul web. Questo è stato denominato “Unforgettable Commercial”. Con questo video che noi vi proponiamo qui sotto l’intento del brand di Arese che fa parte di Fiat Chrysler Automobiles è quello di mostrare il carattere unico del suo Suv.

 

Alfa Romeo Stelvio: il nuovo video dagli USA per promuovere le sue vendite

 

Alfa Romeo Stelvo dovrebbe diventare nel giro di poco tempo il veicolo più venduto dal Biscione nell’importante mercato americano che è sicuramente uno dei più importanti per il rilancio futuro del brand milanese nel segmento premium del mercato auto. In pochi mesi il Suv dovrebbe superare nelle vendite la berlina Alfa Romeo Giulia, essendo considerata come un’auto più adatta per fare breccia nel cuore dei clienti americani.

 

Questo in quanto i Suv di medie dimensioni al momento sono una delle categorie di auto che vanno più per la maggiore a differenza delle berline classiche che perdono colpi di mese in mese. Non è un caso che c’è già grande attesa di conoscere i dati di vendita di agosto per capire se Alfa Romeo Stelvio ha iniziato con il botto la sua avventura negli States. Naturalmente vi aggiorneremo non appena avremo i risultati di agosto.

 

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio: nuove foto spia da Facebook

 

Nuova Alfa Romeo Stelvio

Alfa Romeo Stelvio un nuovo video promozionale è stato pubblicato dal canale Youtube di Alfa Romeo in USA per promuovere il suv appena sbarcato in USA

 

Leggi anche: Magneti Marelli potrebbe dire addio a Fiat Chrysler prima di Alfa Romeo e Maserati

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo