Tributaristi: nasce la commissione sul Welfare

Un nuovo soggetto che ha come mission il miglioramento del welfare per i professionisti.

di , pubblicato il
Un nuovo soggetto che ha come mission il miglioramento del welfare per i professionisti.

Via libera all’istituzione di una Commissione nazionale sul welfare. Lo ha dichiarato il Presidente dell’Istituto Nazionale Tributaristi (INT), Riccardo Alemanno.

In una recente nota, la stessa associazione, nell’esprimere soddisfazione in merito a questo risultato, ha dichiarato quanto segue:

Già da tempo, ci eravamo prefissati di costituire un soggetto che avesse come mission il miglioramento del welfare  per i professionisti che fanno capo alla Legge 4/2013, tra cui i tributaristi, poi l’accelerazione della Legge di Bilancio con l’istituzione dell’ ISCRO – Indennità straordinaria di indennità reddituale ed operativa (la c.d. cassa integrazione per i professionisti iscritti alle gestione separata Inps) nonché alcune problematiche previdenziali ancora irrisolte, hanno affrettato i tempi di costituzione della Commissione.

Commissione nazionale sul Welfare

La Commissione, si legge nel comunicato, è attualmente composta da quattro soggetti, alle cui riunioni potrà partecipare di diritto anche il Presidente nazionale. In particolare, si tratta di

  • Alessandro Vallo, in qualità di coordinatore;
  • Tiziana Pucciarmati in rappresentanza del Consiglio nazionale;
  • Salvatore Cuomo che è anche Coordinatore della Commissione per il supporto alla Riforma fiscale;
  • Alessandro Della Marra Coordinatore nazionale dei Giovani Tributaristi INT.

Il Presidente Alemanno ha anche aggiunto:

Ci sono segnali di attenzione al mondo del lavoro professionale e per questo vogliamo ringraziare i rappresentanti parlamentari e governativi che hanno voluto iniziare a dare pari dignità al lavoro, dal punto di vista del sostegno al reddito, sia esso autonomo o dipendente, la strada è stata tracciata ora va perseguita e migliorata.

Articoli correlati

Argomenti: ,