Srl semplificata: cosa succede se i soci superano i 35 anni

Srl a 1 euro si trasforma in srl ordinaria o a capitale ridotto. Pregi e difetti dello strumento di sviluppo dell ’imprenditoria giovanile

di Redazione InvestireOggi, pubblicato il
Srl a 1 euro si trasforma in srl ordinaria o a capitale ridotto. Pregi e difetti dello strumento di sviluppo dell ’imprenditoria giovanile
Srl a 1 euro si trasforma se il socio supera i 35 anni di età

Srl semplificata in pole position. Rimosso l’ostacolo dello statuto standard, la nuova società a responsabilità limitata semplificata, anche conosciuta come srl a 1 euro può partire. Alcune considerazioni però sono d’obbligo in merito allo strumento ideato dal Governo Monti per favorire l’imprenditoria giovanile.

Srl statuto

Poco tempo fa è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale il decreto del Ministero della giustizia che ha adottato il modello standard di statuto. A tal proposito si veda il nostro articolo Srl semplificata: ecco il modello di statuto.

Srl semplificata: i vantaggi

I vantaggi derivanti dalla costituzione di una srl semplificata riguardano essenzialmente i costi che sono notevolmente ridotti. Tra spese notarili, imposta di bollo e diritti di segreteria, si paga esclusivamente l’imposta di registro sui conferimenti pari a 168 euro. E’ detta srl a 1 euro proprio perché il capitale sociale che deve essere versato per la costituzione di una srl semplificata è compreso tra 1 euro e 9.999,99.

Srl semplificata: i difetti

Detti i pregi bisogna ovviamente segnalare anche i difetti di una nuova forma societaria che avrebbe come scopo principale il rilancio dell’imprenditoria giovanile. Innanzitutto il primo difetto evidente è proprio l’ostacolo maggiore alla partenza della srl: lo statuto. Si può solo utilizzare quello standard, non potendo aggiungere null’altro. Altri difetti riguardano poi il fatto che la srl semplificata non possa avere come soci soggetti diversi dalle persone fisiche e che gli stessi soci non devono superare i 35 anni di età e che non possano cedere le loro quote a soggetti che abbiano compiuto i 35 anni.

Srl semplificata: superamento dei 35 anni

Ma cosa succede se i soci superano il limite anagrafico dei 35 anni? In questi casi, al superamento dei 35 anni dell’unico socio o dei soci, la società si trasforma in srl normale o in srl a capitale ridotto. Tale ultima forma societaria nasce con l’ultimo decreto sviluppo 2012 affiancandosi proprio alla srl semplificata e prevista per soggetti sopra i 35 anni di età, al momento della costituzione della società ( sulla srl a capitale ridotto si veda il nostro articolo La srl a capitale ridotto nel decreto sviluppo). Una società questa introdotta dopo le numerose critiche piovute nei confronti della srl semplificata, considerata del tutto inutile visto che quando si superano i 35 anni, la società da semplificata deve per forza di cose, trasformarsi in srl ordinaria, con tutti i relativi costi e spese annesse. Dove starebbe allora l’economicità tanto acclamata? Inoltre, sempre in tema di economia, tanti sono comunque i dubbi sulla riuscita della srl semplificata. Staremo a vedere.

 

Sulla stesso argomento potrebbe interessarti anche:

Srl semplificata: le modifiche nel decreto Crescita

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Srl semplificata