Spese sostenute per colf e badante si possono detrarre nel 730 2018, ecco come

Spese sostenute per colf e badanti, possono essere detratte nel 730 2018, tutte le novità di quest'anno e come portarle in detrazione.

di , pubblicato il
Congedo straordinario legge 104

Spese sostenute per gli addetti all’assistenza personale (badante, ecc), possono essere detratte nel 730 2018, vediamo insieme come fare.

Quali spese possono essere detratte?

E’ possibile portare in detrazione le spese sostenute per le persone non autosufficienti. L’handicap che impedisce di compiere atti quotidiana deve risultare da apposita documentazione medica certificata. Le spese che possono essere detratte sono quelle per l’assistenza personale anche se il familiare non è a carico.

Quando spetta la detrazione?

Ci sono dei limiti di reddito per queste detrazioni, la normativa chiarisce che la detrazione spetta se il reddito complessivo dichiarato non supera i quarantamila euro, nel limite vanno considerati anche i redditi di fabbricati con locazione. Il limite massimo che si può portare in detrazione per le spese sostenute dalle badante indipendentemente dalle persone da assistere è di euro duemilacento. Se a sostenere la spesa sono più familiare, l’importo deve essere ripartito in quote uguali fra tutti i familiari che hanno sostenuto la spesa.  Nella documentazione da consegnare al Caf per la detrazione, va consegnato anche il contratto di lavoro per rilevare la qualifica contrattuale del lavoratore.

Leggi anche: Anziani e disabili, donna delle pulizie gratis, le novità

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.