Selfie mania: quando lo scatto è vietato dalla legge?

Quando è vietato farsi un selfie e quando invece possiamo scattare in tutta tranquillità?

di , pubblicato il
Quando è vietato farsi un selfie e quando invece possiamo scattare in tutta tranquillità?

Farsi un selfie sembra essere una delle cose più innocue del mondo, a meno che non si parli di selfie estremi (una usanza che sempre più si sta diffondendo sempre di più). Ma non sempre farsi un selfie è consentito dalla legge, vediamo, quindi, quando è vietato. A tal proposito si può approfondire leggendo anche: Selfie e multe: ecco dove gli autoscatti sono vietati e per chi.

Non pensiamo che farsi i selfie sia la moda del momento, i selfie esistono da quando ci sono le macchine fotografiche: a cambiare è soltanto lo strumento con cui fotografarsi. Con le vecchie macchine fotografiche i selfie si dovevano far scattare ai passanti o agli amici, oggi, invece, è possibile scattarsi la foto senza l’aiuto di nessuno. La tecnologia, quindi, non ha creato la mania del selfie, l’ha solo resa più semplice.

E’ sempre consentito farsi i selfie? La risposta sembra alquanto banale: è consentito farsi un selfie in tutte le occasioni in cui è consentito scattare una fotografia, ed è vietato tutte le volte che è vietato scattare una foto. A cambiare la legge, infatti, non è la presenza dell’interessato davanti all’obiettivo. I selfie, così come le foto possono essere scattate dietro o davanti a case private poichè le facciate dei palazzi non sono coperte da riservatezza in quanto esposte al pubblico. Stesso se decidiamo di scattarci un selfie in treno o in autobus: non è reato anche se sulla foto appaiono i visi di altri viaggiatori poichè ci si trova su un luogo pubblico. Stesso discorso per quanto riguarda il parco, la strada, monumenti. Se oltre al soggetto appaiono nella foto anche sconosciuti questi ultimi non possono chiedere la cancellazione dell’immagine a meno che non si decida di pubblicarla o di inviarla a terzi.

Attenzione, però, se nel selfie appaiono bambini o minorenni, anche in luogo pubblico, l’immagine va cancellata. Se ci si trova in casa altrui prima di scattare un selfie bisogna chiedere il permesso al proprietario. E’ vietato scattare selfie nei cinema, nei teatri o nei musei tutte le volte in cui è vietato scattare fotografie. E’, inoltre vietato farsi selfie in ospedale o in qualsiasi luogo che possa rivelare lo stato di salute di terze persone che potrebbero apparire nella foto. Allo stesso modo è vietato, oltre che di cattivo gusto, farsi un selfie in occasione di incidenti mentre è consentito scattarli davanti a macerie di terremoti o di altre catastrofi naturali.

Argomenti: ,