Scontrini fiscali detraibili, ecco l’ultima novità contro l’evasione

A prevedere la detraibilità di scontrini e ricevute la legge di delega fiscale ma si attendono i decreti attuativi

di Redazione InvestireOggi, pubblicato il

Scontrini e fatture fiscali detraibili nella nuova delega fiscale che è stata appena approvata dal parlamento insieme alla storica riforma del catasto che attua il passaggio dai vani ai metri quadri.

 Evasione fiscale e detraibilità scontrini: la delega fiscale

 La lotta all’evasione fiscale è da sempre ai primi posti nei pensieri di ogni governo che si è succeduto nella  nostra storia e una delle proposte da sempre lanciata e poi sparita nel nulla riguarda la possibilità di portare in detrazione e quindi scaricare dalle tasse i scontrini fiscali e le ricevute e fatture. Così, mediante la partecipazione fattiva dei contribuenti che hanno così un motivo in più per richiedere il rilascio dello scontrino o della ricevuta ad un’esercente si rafforza di molto la lotta all’evasione fiscale.  Almeno questo si legge nella delega fiscale appena passata al parlamento (per tutte le novità si veda Riforma catasto, evasione: è legge la Delega fiscale. Ecco le novità)  che contiene proprio una norma che consente la detraibilità dalla dichiarazione dei redditi di scontrini e fatture. Si darebbe così attuazione al cosiddetto contrasto di interessi fiscali fra contribuenti.

[fumettoforumright]

 Detraibilità scontrini fiscali

Oggigiorno la detraibilità delle ricevute e delle fatture è possibile solo per ottenere gli ecobonus, la detrazione Irpef al 50% per lavori di ristrutturazione edilizia e quella al 65% per lavori di risparmio energetico, per la detrazione spese sanitarie, di istruzione e veterinarie. Consentendo la detraibilità degli scontrini in via generale  si darebbe una grande sferzata alla lotta all’evasione e alla riduzione della pressione fiscale visto che le risorse recuperate dalla lotta al sommerso e al nero saranno destinate al Fondo per la riduzione strutturale della pressione fiscale.

 Detraibilità scontrini e ricevute: rinvio ai decreti attuativi 

Si rimanda il tutto ai decreti attuativi quindi la norma per ora nonè legge. Inoltre si auspica che la novità sulla detraibilità degli scontrini fiscali non sparisca nuovamente nelle nebbie del parlamento visto che la stessa proposta era stata lanciata tempo fa e contrastata anche dal direttore Befera (Scontrino detraibile dalla dichiarazione dei redditi. Anche Befera è contrarioScontrino fiscale detraibile? I primi dubbi del Governo).

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Evasione fiscale, Scontrino fiscale

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.