Rottamazione troppo alta, è possibile ritornare alla rateizzazione

Rottamazione cartelle esattoriali, il commercialista ha inserito tutto con solo due rate da pagare, come posso fare? E' possibile ritornare alla rateizzazione?

di Angelina Tortora, pubblicato il
Rottamazione cartelle esattoriali 2018

Rottamazione cartelle esattoriale, il quesito di una nostra lettrice:

Gentilissima, le invio questa domanda che non mi sta facendo dormire da quando ho avuto comunicazione, da quando il mio commercialista mi ha comunicato l’ importo della rottamazione bis da pagare, non mi tornavano gli importi e mi sono messa a controllare le varie cartelle che avevo da equitalia.
Il problema nasce che io pagavo regolarmente due rateizzazioni una di 660.00 euro al mese e una di 220.00 mi rimanevano due cartelle una piccolina di quasi 1700.00 e una di 35.000.00 circa. Quindi facevo il conto che togliendo la piccolina quella di 35.000.00 5 rate potevo farcela a pagare.
Il genio del mio commercialista che ha fatto? Ha fatto la rottamazione di tutto compreso le due rateizzazioni che pagavo regolarmente e cosi’ mi ritrovo da pagare due rate piccolissime due rate maxi da 21.000.00 ( IL CHE E’ IMPOSSIBILE PAGARE)  e l’ ultima di circa 10.000,00.
Le chiedo un consiglio anche se sara’ stufa di darne in merito, ma se non riusciro’ a pagare le due maxi rate potrò continuare con le due rateizzazioni  che avevo, pagare quella piccola cartella di 1700.00 e poter usufruire di nuove rateizzazioni? La ringrazio anticipatamente e le invio i miei saluti.

Risposta

Il suo commercialista non ha sbagliato a mio avviso ad inserire nella rottamazione le cartelle di rateizzazione già in atto, in quanto ha ridotto gli interessi e le sanzioni, che avrebbe pagato nella rateizzazioni. Il discorso è che doveva avvertirla e poteva comunque fare la rateizzazione in cinque rate. Vediamo di capire cosa succede se non si pagano le rate.

Rottamazione cartelle esattoriali, cosa succede se non pago una rata

L’Agenzia delle Entrate – Riscossione ha pubblicato sul suo portale le informazioni di cosa accade in caso di mancato, insufficiente o tardivo pagamento delle rate successive alla prima:
si perdono gli effetti della Definizione agevolata e l’Agenzia delle entrate-Riscossione, come previsto dalla legge, dovrà riprendere le procedure di riscossione;
è preclusa la possibilità di ottenere nuovi provvedimenti di dilazione salvo che per le cartelle e gli avvisi notificati da meno di 60 giorni dalla data di presentazione della dichiarazione di adesione alla definizione agevolata;
i precedenti pagamenti sono considerati a titolo di acconto sugli importi complessivamente dovuti.
Quindi anche il solo mancato pagamento di una rata, fa venir meno il beneficio della definizione agevolata (Rottamazione cartelle).

Le rate pagate verranno considerate a titolo di acconto sugli importi complessivamente dovuti. Non è possibile rateizzare la seconda rata non pagata.

Rottamazione non pagata e rateizzazione

E’ possibile in alcuni casi accedere ai piani di rateizzazione. Ad esempio chi aveva dei piani di rateizzazione in corso al momento della presentazione delle domanda ed era in regola con i pagamenti, potrà riprendere il piano, se non ha pagato le rate della rottamazione. A chi si trova in questa situazione, l’Agenzia delle entrate – riscossione, comunicherà gli importi e le nuove scadenze, mantenendo in essere il numero di rate ancora non versate del piano originario.

Inoltre potrà accedere alla rateizzazione chi ha ricevuto cartelle e avvisi notificati da meno di 60 giorni dalla data di presentazione della dichiarazione di adesione alla definizione agevolata.

Tutte le notizie può trovarle in quest’articolo: Rate Rottamazione non pagate, alternativa rateizzazione fino a 72 rate e oltre

Conclusione

Le consiglio di parlare con il suo commercialista, e trovare la sua soluzione più adatta.

Inoltre si prospetta nelle ultime misure del nuovo governo la Pace fiscale, ancora non si sa niente di definitivo, troverà tutte le informazioni in quest’articolo: Pace fiscale o Rottamazione, aspetto o pago? Cosa mi conviene fare?

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Quesiti rottamazione cartelle esattoriali, News Fisco, Cartella esattoriale, Rottamazione cartelle esattoriali