Rossetto cancerogeno: trovato piombo sopra i limiti, allarme per la salute

Allerta di contaminazione “rischio grave” da RAPEX, trovato piombo nei rossetti: ecco i lotti di cui si chiede immediatamente il ritiro dal mercato.

Condividi su
Seguici su
Angelica

rossetto cancerogeno

Rossetto cancerogeno: trovato piombo, sostanza tossica anche a basse concentrazioni. Il rossetto è il cosmetico più amato dalle donne.

Rossetto: grave rischio per la salute

Da Rapex arriva l’allarme di “grave rischio” per la salute, a causa di piombo rinvenuto nel rossetto (si ricorda che il piombo è stato vietato dal 1978 come additivo nelle vernici). L’allerta per la salute è stata lanciata il 16 giugno 2017 dal Rapex (sistema comunitario di allerta rapido per i prodotti pericolosi della Commissione Europea).

L’ente ha pubblicato la black list di cosmetici contaminati, su segnalazione del Ministero della Salute della Germania.

Avviso di allerta rossetto cancerogeno

rossetto

Sul sito si legge il seguente avviso numero A12 / 0806/17:

  • Cosmetici / Prodotto: Set di rossetto
  • Marca: Max & More
  • Nome: Lipstick Lipliner – Labbra Rosse
  • Tipo / numero del modello: Articolo Nr. 2546776; Rosso, Vibrante Rosso, Rosso Classico, Rosso Scuro   Numero lotto / codice a barre: 8733131209890; Batch: 08/2016.
  • Tipo di rischio: chimico, il prodotto contiene piombo (valore misurato fino a 604 mg / kg).
  • L’esposizione al piombo è nociva per la salute umana. Il prodotto non è conforme al regolamento sui prodotti cosmetici.
  • Misure adottate dagli operatori economici: richiamo del prodotto da parte degli utenti finali, ritiro del prodotto dal mercato.

L’allarme grave deriva dalle forti preoccupazioni dovute dalla presenza di livelli alti nei rossetti analizzati.

Le autorità sanitarie europee hanno allertato gli altri Paesi e consigliato di non utilizzare il cosmetico, poiché potrebbe causare terribili reazioni allergiche e aumentare il rischio di cancro.

Mascara cancerogeno, trovate sostanze pericolose in 15 cosmetici

Dentifrici e saponi intimi pericolosi, ma l’Italia cosa fa?

Seguici su Facebook

Condividi su
Seguici su
Argomenti:   Sanità

Commenta la notizia

SULLO STESSO TEMA