Quanto tempo occorre per ottenere il prestito garantito dallo stato?

I tempi di erogazione del credito sono molto veloci, ma variano a seconda dell’importo richiesto.

di , pubblicato il
I tempi di erogazione del credito sono molto veloci, ma variano a seconda dell’importo richiesto.

Il Decreto Liquidità di aprile consiste in una serie di provvedimenti di aiuto alle imprese che stanno cercando di fronteggiare le conseguenze economiche relative all’emergenza sanitaria del Coronavirus e agli effetti della chiusura delle attività imposte dallo stato.

La misura, per così dire, di punta del decreto consiste nella concessione di un prestito con garanzia dello stato (in relazione al fatturato dell’impresa) a tassi d’interessi molto bassi e soprattutto da ottenere mediante una procedura snella e veloce. Ma quanto tempo realmente ci vuole per ottenere credito? In realtà i tempi cambiano a seconda del tipo di prestito richiesto. Vediamo meglio di cosa si tratta.

 

Prestito garantito alle PMI, quanto tempo occorre?

Bisogna distinguere due tipi di prestiti per le imprese previste nel Decreto Liquidita, ossia:

  • quella con garanzia dello stato del 100%, fino ad un massimo di 25.000 euro;
  • e quella con garanzia dello stato inferiore al 90% per prestiti oltre i 25.000 euro.

Nel primo caso, sostiene il presidente dell’Abi, Antonio Patuelli, se l’imprenditore porta tutte le carte previste dal Decreto, la procedura è velocissima ed è possibile ottenere il credito entro 24 ore.

Per importi sopra i 25 mila euro, invece, la stessa è un po’ più complessa, la garanzia dello stato non è al 100% e deve intervenire la SACE, e ad oggi non si può dare una risposta certa sui tempi di erogazione del credito richiesto per questo tipo di prestito.

 

Potrebbe anche interessarti:

 

 

Argomenti: ,