Pensione anticipata lavoro gravoso, il magazziniere rientra?

Pensione anticipata lavoro gravoso, vorrei sapere se il lavoro come magazziniere rientra | La Redazione risponde.

di , pubblicato il
Pensione anticipata lavoro gravoso, vorrei sapere se il lavoro come magazziniere rientra | La Redazione risponde.

Pensione anticipata lavoro gravoso, il quesito di un nostro lettore:

Buongiorno Signora, volevo sapere se il magazziniere rientra tra le categorie di lavori gravosi perché  si legge solo di facchini. E se quindi avrei diritto ad andare in pensione raggiunti i 41 anni di contributi versati indipendentemente dall’eta’ anagrafica. Per completezza ho iniziato a lavorare dopo i 19 anni. Grazie per l’attenzione.

I lavori gravosi sono stati considerati nella legge di Bilancio 2017 con una lista di 11 mestieri. Nel 2018 l’elenco è stato aumentato inserendo i lavoratori marittimi, i pescatori, gli operai agricoli e siderurgici.

I lavoratori che svolgono, da almeno 6 anni, una delle attività presenti nell’elenco possono accedere sia all’APe Social (con 63 anni compiuti e 36 anni di contributi versati) che alla pensione quota 41, quella dei lavoratori precoci.

Nell’elenco vi è il lavoro come Facchini, addetti allo spostamento merci, analizziamo questa tipologia di lavoro.

Pensione, invalidità e lavoro gravoso (camionista), quale sono le agevolazioni? | La Redazione risponde

Pensione lavoro gravoso come magazziniere

L’Istat classifica questa tipologia di lavoro con il codice  8.1.3.1.0 – Facchini, addetti allo spostamento merci ed assimilati.

Sono i lavoratori che si occupano delle operazioni di carico, scarico e movimentazione di merci e bagagli presso aeroporti, stazioni ferroviarie, porti e imprese, anche per conto dei clienti di alberghi e di altre strutture ricettive.

Il lavoro di magazziniere è catalogato diversamente, il codice Istat è 4.3.1.2.0 – Addetti alla gestione dei magazzini e professioni assimilate.

Le professioni classificate in questa unità seguono le procedure relative alla tenuta dei magazzini e alla gestione dei depositi di merci e materiali, tengono scrittura delle operazioni di entrata e di uscita delle merci e dei materiali, verificano la corrispondenza tra consistenza fisica e contabile dei materiali e delle merci, supportano le attività di contabilità del magazzino, applicano le procedure di acquisizione e di consegna.

Pensione precoce e lavoro gravoso, la certificazione con modulo AP 116

Conclusioni

Le consiglio di vedere sul suo contratto di assunzione l’esatta categoria di assunzione, potrebbe chiedere anche al datore di lavoro, oppure può rivolgersi ad un patronato e far controllare la sua posizione.

E’ molto importante capire l’esatta collocazione, molte sono state le domanda di pensione anticipata respinte per questo motivo.

La pensione anticipata quota 41 è ammessa per lavoratori precoci, i quali possono accedere alla pensione a prescindere dalla età anagrafica, a patto che prima dei 19 anni abbiano lavorato per almeno 12 mesi effettivi, anche non continuativi, e abbiano maturato l’anzianità contributiva necessaria al 31 Dicembre 1995.

Se ha iniziato a lavorare dopo i 19 anni, non rientra nei requisiti per poter andare in pensione con 41 anni di contributi indipendentemente dall’età.

Le consiglio di rivolgersi ad un patronato e in base alla sua situazione contributiva e di età pensionistica, valutare tutte le alternative possibili.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , ,