Pagamento F24: cartaceo e telematico, dove si può effettuare?

Ecco dove è possibile pagare le tasse con il modello F24 cartaceo e con quello telematico.

di , pubblicato il
Ecco dove è possibile pagare le tasse con il modello F24 cartaceo e con quello telematico.

Il modello F24 viene utilizzato per il pagamento dei tributi sia da parte di imprese che da parte dei contribuenti. E’ il modello, per esempio, utilizzato per pagare IMU e Tasi ma anche il canone Rai per chi non è intestatario di una fornitura di energia elettrica.

Nel corso degli anni le regole che disciplinano l’utilizzo del modello F24 sono notevolmente cambiate. L’utilizzo del modello F24 cartaceo è consentito ai contribuenti privi di partita Iva: il contribuente privato, quindi, potrà pagare le tasse utilizzando il modello F24 cartaceo indipendentemente dall’importo da versare e solo se non ci sono compensazioni.

Per quel che riguarda le imprese, invece,  il modello cartaceo non può essere utilizzato ma va usato sempre e comunque quello telematico anche per importi che non superano i 1000 euro.

Modello F24: dove può essere pagato?

I contribuenti privati che usano i modelli F24 cartacei potranno provvedere al pagamento presso gli sportelli bancari, postali o direttamente all’Agenzia delle Entrate. I pagamenti possono essere effettuati utilizzando sia i contanti che gli assegni, ma anche vaglia o bancomat.

Quando i contribuenti privati devono utilizzare il modello cartaceo e quando quello telematico?

Si deve utilizzare il modello F24 telematico qualora il saldo da pagare sia pari a zero per effetto delle compensazioni ma anche quando, il saldo sia positivo per effetto delle compensazioni.

In tutti gli altri casi, in assenza di compensazioni, è possibile utilizzare, invece, il modello cartaceo.

Per i titolari di partita Iva, invece, vige l’obbligo di utilizzo del modello F24 telematico a partire dal 1 gennaio 2017. Per pagare questo tipo di modello F24 è consentito solo l’utilizzo del servizio online dell’Agenzia delle Entrate e non quelli bancari o postali.

Argomenti: ,