Nuovi concorsi e assunzioni Pubblica Amministrazione: 29mila posti in arrivo

Nuovi bandi di concorso e 29mila posti di lavoro in arrivo tra il 2021 e il 2024 nella Pubblica Amministrazione.

di , pubblicato il
Concorsi Ministero della Salute e Ministero del Lavoro

Nuovi concorsi in arrivo nella Pubblica Amministrazione. Nel 2021 saranno lanciati dei nuovi bandi di concorso, come prevede la Legge di Bilancio. Facciamo una panoramica. 

Centinaia di posti di lavoro nel Ministero della Giustizia

La Pubblica Amministrazione ha intenzione di assumere 29mila persone a tempo indeterminato e per farlo bandirà nuovi bandi ma anche tramite stabilizzazioni di contratti, proroghe etc.  

In particolare, ad assumere sarà il ministero della Giustizia che recluterà 3mila persone in ambito giudiziario e altre 200 nell’amministrazione penitenziaria. Assunzioni anche per il ministero delle politiche agricole, che assumerà 140 persone di cui 58 unità in Area terza, posizione economica F1, 28 unità in Area seconda, posizione economica F2 e 3 unità di personale non dirigenziale. 

Nuovi bandi anche per i Vigili del Fuoco e 25mila insegnanti

Nuovi concorsi in vista anche per i Vigili del Fuoco che assumeranno 750 persone tra ottobre 2021 e ottobre 2023, mentre al Ministero dell’Interno saranno programmati dei bandi di concorso per 250 unità di personale non dirigenziale dell’Amministrazione civile. 

180 posti anche nel Ministero della Salute e 550 posti nel Ministero dell’Economia e delle Finanze, di cui 100 per la ragioneria territoriale dello Stato. 

Sempre nel 2021 saranno reclutati 25mila insegnanti di sostegno di cui 5mila per l’anno scolastico 2021-2022, 11mila per l’anno 2022-2023 e 9mila per l’anno 2023-2024. 

Presso il Ministero del Lavoro saranno reclutate 28 unità. Spazio anche ai concorsi Inps con la ricerca di 189 medici, mentre al Ministero della Difesa saranno reclutati 431 persone per l’area non dirigenziale. 

Previste anche 378 assunzioni per l’Enac e 50 per l’Agenzia delle Entrate

Come anticipato le assunzioni si svolgeranno o tramite nuovi bandi di concorso o tramite stabilizzazioni e proroghe.

Le assunzioni saranno poi finalizzate tra il 2021 e il 2024. La ricerca sarà perlopiù rivolta a laureati e diplomati in base al livello di carriera. Tutti i bandi e gli avvisi di selezioni saranno pubblicati sui siti dei singoli Ministeri.

Vedi anche: Concorso Ministero della Giustizia per 2.700 cancellieri esperti

Concorso Ministero della Giustizia: bando per 400 direttori a tempo indeterminato

 

Argomenti: , , ,