Multa strisce blu: è valida se non si vedono?

Se le strisce blu sono sbiadite e non si paga il ticket del parcheggio si può contestare la multa?

di , pubblicato il
Se le strisce blu sono sbiadite e non si paga il ticket del parcheggio si può contestare la multa?

La multa è valida se le strisce blu sono talmente sbiadite da non vedersi? Cosa accade se parcheggiando non ci accorgiamo che le strisce sono blu e, per questo motivo non paghiamo il ticket del parcheggio? La multa può essere annullata?

A rispondere a questi interrogativi è la stessa Corte di Cassazione che con una sentenza, la numero 24999 del 6 dicembre 2016, stabilisce che ha più valore la segnaletica verticale di quella orizzontale: se, quindi, è presente un cartello posto all’inizio del marciapiede che indica l’inizio del parcheggio a pagamento, la presenza delle strisce blu non è necessaria. L’obbligo di pagamento del parcheggio, infatti, è dato dal segnale verticale che stabilisce che tale parcheggio è a pagamento.

La multa elevata per non aver pagato il ticket, quindi, non potrà essere contestata dall’automobilista adducendo come scusante il fatto che le strisce blu sono sbiadite, poichè l’obbligo di pagamento, in presenza del cartello verticale, sussiste anche qualora le strisce siano bianche.

Argomenti: ,