Modello 770/2020: cosa è cambiato dal 2019? Ecco come si compila

Rispetto all’anno 2019 il Modello 770 ha subito qualche modifica? Ebbene no, il Modello 770/2020 è rimasto pressochè inalterato rispetto l’anno 2019.

di , pubblicato il
Rispetto all’anno 2019 il Modello 770 ha subito qualche modifica? Ebbene no, il Modello 770/2020 è rimasto pressochè inalterato rispetto l’anno 2019.

Rispetto all’anno 2019 il Modello 770 ha subito qualche modifica? Ebbene no, il Modello 770/2020 è rimasto pressochè inalterato rispetto l’anno 2019. Vediamo in questa guida che cos’è e come si compila il Modello 770.

Modello 770/2020 entro il 2 novembre per chi ha corrisposto utili e proventi

Entro il 2 novembre coloro che hanno corrisposto utili e proventi dovranno presentare il modello 770/2020 mediante la compilazione del quadro SK, ST e SI.

Nel predisporre il Modello 770/2020 si deve tenere presente che il regime di tassazione degli utili da partecipazione per le persone fisiche non esercenti attività di impresa comporta l’applicazione della ritenuta del 26% a titolo di imposta e il sostituto d’imposta è obbligato alla liquidazione.

Per gli imprenditori individuali e le società di capitali gli utili da partecipazione confluiscono nella base imponibile Irpef per il 58,14% e nell’imponibile Ires per il 5%.

Modello 770/2020: come si compila il quadro SI?

Il quadro SI del Modello 770/2020 deve essere compilato per indicare gli utili pagati nell’anno 2019, derivanti dalla partecipazione in società ed enti soggetti all’imposta sul reddito delle società,

Come previsto dalla normativa gli utili devono essere indicati con esclusivo riferimento alla data di incasso, senza che rilevi la data di delibera dei dividendi.

Al rigo SI3 deve essere indicato il totale degli “Utili pagati nell’anno 2019 in qualità di emittente”.

Gli importi corrisposti e soggetti a ritenuta andranno esposti al rigo SI4, mentre quelli non soggetti a ritenuta andranno esposti al rigo SI14.

In dettaglio, al rigo SI14 si indicheranno al campo 5 il numero 1 per utili, il numero 2 per proventi derivanti da titoli o da strumenti finanziari equiparati, il numero 3 per utili da contratto di associazione in partecipazione.

Modello 770/2020: compilazione quadro SK

Se il soggetto emittente corrisponde utili (o proventi equiparati) non soggetti a ritenuta a titolo di imposta, allora sorge l’obbligo di compilazione del quadro SK del Modello 770/2020.

Il quadro non deve essere compilato nel caso in cui la distribuzione degli utili sia solo deliberata e non effettuata concretamente.

Modello 770/2020: compilazione quadro ST

Nel Sezione III del quadro ST vanno esposte le “Ritenute su redditi di capitale” ovvero le ritenute operate e i versamenti effettuati dal sostituto di imposta.

In dettaglio:

  • nel rigo ST26 devono essere indicati i dati dell’intermediario non residente,
  • nel rigo ST27 devono essere indicati gli estremi dei versamenti effettuati.

 

 

Argomenti: ,