La lotteria scontrini in retromarcia: si partecipa anche pagando in contanti

Salvo nuovi cambiamenti, si potrà partecipare alla lotteria scontrini sia pagando in contanti sia pagando con carta elettronica

di , pubblicato il
Salvo nuovi cambiamenti, si potrà partecipare alla lotteria scontrini sia pagando in contanti sia pagando con carta elettronica

Riappare il pagamento in contanti per la partecipazione alla lotteria scontrini che dovrebbe partire, salvo proroghe, il 1° gennaio 2021 (il codice lotteria è richiedibile dal 1° dicembre 2020).

E’ quanto emerge dalle FAQ (aggiornate) pubblicate sul portale dedicato al nuovo concorso a premi legato agli acquisti per i quali è emesso scontrino elettronico.

La lotteria, nella sua formulazione originaria, ricordiamo, prevedeva sia pagamenti in contanti che con moneta elettronica. Successivamente dalle FAQ spariva la possibilità di pagare in contanti permettendo la partecipazione solo a chi pagasse con carta elettronica. Ora si ritorna ad entrambe le possibilità.

Chi paga con carta partecipa allo lotteria scontrini “zero contanti”

Dalle FAQ, infatti, ad oggi emerge nuovamente che si potrà partecipare alla nuova lotteria sia pagando in contanti sia utilizzando carte di credito, carte di debito, bancomat, carte prepagate, carte e app connesse a circuiti di pagamento privativi e a spendibilità limitata.

In entrambi i casi si potrà partecipare alle estrazioni ordinarie della lotteria. Con gli acquisti effettuati tramite strumenti elettronici di pagamento si potrà, invece, partecipare anche alle estrazioni c.d. “zerocontanti” che riservano premi sia all’acquirente sia all’esercente (venditore).

Sarà questa la decisione definitiva?

Potrebbero anche interessarti:

Argomenti: ,