Lotteria degli scontrini, Causa Coronavirus, slitta al 2021

La Lotteria degli Scontrini è stata rinviata al primo gennaio 2021, il motivo è strettamente legato al coronavirus.

di , pubblicato il
La Lotteria degli Scontrini è stata rinviata al primo gennaio 2021, il motivo è strettamente legato al coronavirus.

La tanto attesa “Lotteria degli Scontrini”, una delle misure “cavallo di battaglia” di questo esecutivo, è stata rinviata a causa del coronavirus, lo slittamento al 2021 è previsto dal Decreto rilancio, recentemente presentato dal governo.

 

Lotteria degli scontrini, cos’è?

Una delle più grandi novità introdotte grazie al Decreto Fiscale collegato alla Legge di Bilancio 2020 è sicuramente la cosiddetta “Lotteria degli scontrini”.

Una misura di contrasto all’evasione che consente, sostanzialmente, a tutti i contribuenti di poter vincere dei premi in denaro, anche abbastanza importanti, semplicemente attraverso l’acquisto di prodotti di qualsiasi genere.

Ecco come funzionerà la lotteria degli scontrini:

  • Le estrazioni avverranno ogni mese, più un’estrazione finale all’anno;
  • Per ogni euro di spesa si ha diritto ad un ticket lotteria (non più a 10);
  • Chi pagherà con carta elettronica potrà partecipare ad una doppia estrazione: quella standard e quella legata al pagamento cashless.

La lotteria degli scontrini sarebbe dovuta partire ufficialmente il primo luglio 2020, ma il decreto Rilancio ha stabilito il rinvio al primo gennaio 2021.

 

Per quale motivo la lotteria è stata rimandata?

La Lotteria degli Scontrini è stata rinviata al primo gennaio 2021, il motivo, si legge nella relazione illustrativa del decreto rilancio, è strettamente legato all’emergenza sanitaria ed economica del coronavirus e in particolare alla chiusura forzata degli esercizi commerciali.

Il lockdown ha portato alla chiusura di molti esercizi commerciali, per tale motivo, molti di essi non sono riusciti a provvedere in tempo all’attivazione attivazione dei registratori telematici (necessari per far funzionare la lotteria degli scontrini).

Si legge nella relazione: “i motivi dell’impossibilità di partecipare alla lotteria per acquisti effettuati da taluni operatori, discriminando questi ultimi non per loro colpa ma per la situazione emergenziale in corso e creando false aspettative dei cittadini che si ripercuoterebbero sull’efficacia della lotteria stessa”.

 

Potrebbe anche interessarti:

 

 

Argomenti: , ,