Legge di Bilancio 2021: pronte le misure per il sostegno del settore turistico

La Legge di Bilancio 2021 è stata approvata e pubblicata in Gazzetta Ufficiale lo scorso 30 dicembre e prevede una serie di provvedimenti dedicati al settore turistico, fortemente colpito dagli effetti della crisi innescata dalla pandemia Covid-19.

di , pubblicato il
pacchetto turismo 2021

La Legge di Bilancio 2021 è stata approvata e pubblicata in Gazzetta Ufficiale lo scorso 30 dicembre e prevede una serie di provvedimenti dedicati al settore turistico, fortemente colpito dagli effetti della crisi innescata dalla pandemia Covid-19.

Il Pacchetto Turismo 2021 prevede lo stanziamento di oltre 505 milioni di euro che comprendono l’esenzione della prima rata IMU per le strutture ricettive, per gli stabilimenti balneari, per le fiere e le sale da ballo e il prolungamento fino al 30 aprile 2021 del credito d’imposta al 60% del canone di locazione degli immobili destinati alle imprese turistico-ricettive, esteso anche alle agenzie e ai tour operator.

Grazie al Pacchetto Turismo 2021 sarà possibile finanziare interventi volti a fronteggiare la crisi di uno dei comparti più duramente colpiti dalla crisi pandemica.

Scopriamo di seguito quali sono i provvedimenti rivolti alle imprese turistico-ricettive e ai professionisti del comparto.

Turismo, le novità contenute nella Legge di Bilancio 2021

Tra le misure approvate dalla Legge di Bilancio 2021 vi è l’istituzione di due fondi: uno presso il Ministero per i beni, le attività culturali e il turismo (MIBACT) con una dotazione di 1,5 milioni di euro per incentivare la ripresa dei flussi turistici di ritorno e un altro con una dotazione di quattro milioni per la tutela e valorizzazione delle aree di interesse archeologico e speleologico.

  1. Esenzione IMU 2021

Il primo intervento incluso nel Pacchetto Turismo 2021 riguarda l’esenzione dalla prima rata IMU 2021 per le strutture dove si svolgono specifiche attività connesse ai settori del turismo, della ricettività alberghiera e degli spettacoli.

Possono beneficiare di questa misura:

  • alberghi, agriturismi, affittacamere per brevi soggiorni, villaggi turistici, ostelli, rifugi, case e appartamenti per vacanze;
  • stabilimenti balneari e termali;
  • discoteche, sale da ballo, night-club e simili;
  • immobili destinati ad eventi fieristici.
  1. Incremento Bonus Ristrutturazione

La Legge di Bilancio 2021 prevede l’incremento dei fondi del bonus ristrutturazione riservato alle strutture turistico-ricettive.

  1. Estensione Bonus Affitti 2021

Il Bonus Affitti 2021 prevede un credito di imposta del 60% del canone di locazione di immobili destinati ad uso non abitativo.

Il bonus sarà concesso fino al 30 aprile 2021 e spetterà alle attività turistico-ricettive, alle agenzie di viaggio e ai tour operator.

  1. Fondo Turismo 100 milioni di euro

La Legge di Bilancio 2021 prevede il rifinanziamento del Fondo istituito per sostenere le agenzie di viaggio, i tour operator, gli accompagnatori turistici e le imprese di trasporto di persone.

Argomenti: , ,