Lavori di demolizione muro: vernici e pittore si possono detrarre?

Le spese sostenute per acquistare le vernici utilizzate per imbiancare, oltre alla manodopera del pittore possono essere oggetto di detrazione fiscale? Scopriamolo.

di , pubblicato il
Le spese sostenute per acquistare le vernici utilizzate per imbiancare, oltre alla manodopera del pittore possono essere oggetto di detrazione fiscale? Scopriamolo.

Si possono detrarre le spese sostenute per demolire il muro? Le spese sostenute per acquistare le vernici utilizzate per imbiancare, oltre alla manodopera del pittore possono essere oggetto di detrazione fiscale? Rispondiamo in questa guida di Investire Oggi ad un quesito pervenuto in Redazione:

“Ho una domanda relativa alle detrazioni per ristrutturazione. Ho una ristrutturazione in atto nel mio appartamento con relativa CILA (abbiamo demolito un muro e rifatto tutto l’impianto elettrico ed idraulico). Posso detrarre anche le vernici utilizzate per imbiancare, oltre alla manodopera del decoratore?”

Lavori di demolizione muro: sono detraibili?

L’Agenzia delle Entrate ha fornito l’elenco dei lavori ammessi alla detrazione Irpef del 50% per ristrutturazioni edilizie.

Per chi ha intenzione di ristrutturare casa è possibile consultarlo per verificare se i lavori godono del bonus ristrutturazioni.

Il TUIR prevede una detrazione fiscale per interventi di ristrutturazione edilizia. Il bonus ristrutturazioni consiste in una detrazione Irpef pari al 50% delle spese sostenute dai contribuenti per ristrutturare casa o eseguire interventi di ristrutturazione.

La detrazione fiscale consente di ridurre le imposte da pagare detraendo una parte degli oneri sostenuti per ristrutturare l’abitazione.

Le spese sostenute sono agevolate fino ad un massimo fino ad un tetto massimo di 96.000 euro. è possibile detrarre le spese di demolizione del muro e di rifacimento dell’impianto elettrico ed idraulico.

È possibile detrarre anche le vernici utilizzate per imbiancare, oltre alle spese sostenute per la manodopera del pittore.

Detrazione fiscale spese vernici e MOD: è possibile?

La tinteggiatura e la verniciatura delle pareti di casa rientrano tra gli interventi di manutenzione ordinaria. Il risparmio per tinteggiare e imbiancare casa può essere del 50% della spesa, a condizione che sia associato a interventi di riqualificazione energetica.

Pertanto, è ammessa la detrazione fiscale delle spese per verniciare e imbiancare le pareti di un appartamento oggetto di ristrutturazione edilizia.

È possibile detrarre le spese sostenute per la pittura, per la manodopera e non per l’acquisto degli utensili necessari per effettuare l’operazione.

Per quanto concerne la tinteggiatura esterna di abitazioni private, la detrazione sulle ristrutturazioni edilizie è ammessa solo se si modificano materiali e/o colori.

 

 

Argomenti: