Imu e Tari da rinviare, ecco le ultime novità

Tributi Locali in scadenza? possibile rinvio di sanzioni e interessi.

di , pubblicato il
Residenti all’estero, chi e come deve pagare l'IMU in Italia

Rinvio dei tributi locali fino al 30 luglio, la questione è un po’ diversa e, ad ogni modo, ancora non certa.

Secondo le ultime indiscrezioni, rilevate da il “sole24ore.it”, il governo e gli enti locali starebbero per trovare la quadra circa la proroga delle scadenze dei tributi locali (Imu e Tari).

In questa fase, non si può tirare troppo la corda, il rischio è quello di affossare gli enti locali. Ecco, così, che arriva una proroga, non proroga. Vediamo meglio di cosa si tratta.

 

Imu e Tari rinviate? Più o meno

Secondo le ultime indiscrezioni, come già detto, ci si avvicina verso il rinvio, quanto meno dell’acconto Imu, in scadenza il 16 di giugno.

In questi giorni, infatti, si è tenuta una conferenza (in via telematica) tra il Ministro dell’Economia e delle Finanze, Roberto Gualtieri, e il Presidente dell’ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), dove, a quanto pare, si sarebbe trovato l’accordo.

Si parla non di una vera e propria proroga, ma, di fatto, della non applicazione di sanzioni e interessi almeno fino al 30 luglio.

Ad ogni modo, si tratta ancora di semplici indiscrezioni, e per avere ulteriori certezze bisognerà attendere la lettura del prossimo decreto.

 

Potrebbe anche interessarti:

 

 

Argomenti: ,